Parata di star per il “Concerto di Natale in Vaticano”

Condotto per il secondo anno di seguito da Gerry Scotti, il concerto unirà musica e beneficenza per un Natale da favola

Sarà Gerry Scotti a presentare per il secondo anno di seguito il “Concerto di Natale in Vaticano“, la magica serata di spettacolo e beneficenza, con cui trascorrere insieme, in compagnia della più bella musica, la sera della vigilia e attendere l’arrivo del Natale.

L’evento verrà trasmesso questa sera, lunedì 24 dicembre, alle 21.10 su Canale 5, ambientato nell’Aula Paolo VI, che per l’occasione accoglierà tantissimi artisti italiani ed internazionali, un’autentica parata di star tra cui vedremo: Anastacia, Josè Feliciano, Alvaro Soler, Dee Dee Bridgewater, Raphael Gualazzi, Alessandra Amoroso, Ermal Meta, Edoardo Bennato, Giovanni Caccamo, Fabrizio Bosso, Andrea Griminelli, Gheorghe Zamfir, il coro New Director Tennessee state gospel choir, composto da 35 elementi, che darà vita al tradizionale intermezzo con il gospel americano, e i ragazzi del Piccolo coro le Dolci note, diretti dal maestro Alessandro Bellomaria.

Tutte le esibizioni saranno accompagnate dall’Orchestra universale sinfonica italiana, diretta dal maestro Renato Serio con la collaborazione del maestro Stefano Zavattoni. Come già anticipato, la serata, promossa dalla Congregazione per l’educazione cattolica della Santa Sede ed organizzato dalla Prime Time Promotons, ha innanzitutto uno scopo benefico. Perciò i ricavati dell’evento saranno destinati al progetto “Facciamo rete con l’educazione” per fornire istruzione ai rifugiati nei campi profughi in Iraq e in Uganda.

The following two tabs change content below.

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.