Per un tema una canzone

Affrontiamo un tema collegandoci ad una canzone

È molto triste: nella nostra quotidianità sembra non esserci più posto per i sentimenti. Biagio Antonacci nel singolo L’amore muore esprime questo concetto con un certo livello di consapevole rassegnazione.

Canzone e dialogo

La canzone è infatti un continuo dialogo con qualcuno, forse una donna, forse uno sconosciuto, forse il padre citato nella parte conclusiva. Può essere anche che Biagio parli a se stesso “Se ti guardi dentro sei un uomo senza più una cura” oppure ad una generale e indeterminata seconda persona singolare, magari riflesso dell’umanità intera. In ogni caso in “L’amore muore” emerge con durezza una diffusa condizione emotiva devastata.

Non diamo importanza all’amore

Stiamo perdendo lentamente (ma neanche troppo) la capacità di valorizzare un sentimento. È sempre meglio avere a che fare con sentimenti complicati, anche contrastanti, fragili e immaturi piuttosto che non averne e non provare niente. La differenza tra la cosa inanimata e la vita non consiste forse nell’anima? Ciò che è inanimato lo è proprio perché privo di anima. La vita è l’anima, e l’anima la casa dei sentimenti. Quindi la morte dell’amore si collega di conseguenza con la fine di vita e di anima. In sostanza stiamo morendo. Una persona senza cura per l’anima muore dentro. Pare chiaro che il rischio sia quello di accorgersi troppo tardi della precarietà di questa condizione e di essere ormai travolti dall’onda antisentimento.

C’è di più

E ancora una volta siamo quindi costretti a tirare fuori la tematica della solitudine, perché ascoltare l’anima può portare a rimanere soli. Prendiamo per esempio la questione dell’educazione. Oggi una persona educata e rispettosa passa per quella a cui manca del carattere. L’individuo arrogante e prepotente al contrario chiama a sé l’idea di uomo forte dalle grandi capacità. Dovrebbe essere tutto invertito. Oppure, quante volte ragazzini innamorati pensano che nascondere il sentimento facendo i “preziosi” sia la mossa giusta per essere considerati? Se viviamo dando importanza a tutto tranne che ai sentimenti è normale che l’amore muoia. I  corpi magari no, ma si cammina senza anima.

The following two tabs change content below.

Riccardo Castiglioni

Conduttore radiofonico e presentatore di eventi. Terminato il liceo classico, sto al momento frequentando la facoltà di giurisprudenza all’università; il fortissimo interesse per il mondo della comunicazione mi ha portato ad entrare in un primo momento a contatto con il mondo delle presentazioni e, in un secondo, con quello radiofonico; realtà della comunicazione che si intreccia e va di pari passo con la passione per la musica, centro di molti miei discorsi.

By Riccardo Castiglioni

Conduttore radiofonico e presentatore di eventi. Terminato il liceo classico, sto al momento frequentando la facoltà di giurisprudenza all’università; il fortissimo interesse per il mondo della comunicazione mi ha portato ad entrare in un primo momento a contatto con il mondo delle presentazioni e, in un secondo, con quello radiofonico; realtà della comunicazione che si intreccia e va di pari passo con la passione per la musica, centro di molti miei discorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.