Pinguini Tattici Nucleari 2020

Riccardo Zanotti smentisce ogni possibile voce di rottura con i suoi compagni di gruppo

Sono stati giorni complicati per la gestione dei Pinguini Tattici Nucleari che si sono visti catapultati in prima pagina per via di un loro presunto prossimo scioglimento. La notizia aveva impazzato in rete in seguito ad un’annunciata prossima presenza televisiva del solo frontman Riccardo Zanotti. Una presenza che, in molti, avevano ricondotto ad un qualche litigio o rottura artistica della band bergamasca.

A soffocare il chiacchiericcio è stato lo stesso leader del gruppo, Riccardo Zanotti, che sui propri canali social ha smentito ogni possibile ipotesi di scioglimento del gruppo. “Mi arriva una notizia. – ha raccontato il cantante su Instagram – La notizia è che ci siamo sciolti: i Pinguini Tattici Nucleari non ci sono più. Allora, io non so che problema abbia certa stampa che abbia dato questa notizia, non è assolutamente vero”.

Malgrado la smentita il rumors ha continuato a farsi strada lasciando perplessi il pubblico del gruppo di ‘Giovani wannabe’ (di cui qui la nostra recensione). Se è vero che la notizia dello scioglimento è stata rigettata al mittente è altrettanto vero che numerosi sono stati i casi nella storia della musica, passata e recente, di smentite poi rivelatesi più infondate delle notizie stesse.

Malgrado tutto, però, il gruppo è parso particolarmente affiatato durante tutto l’ultimo tour estivo. Nel corso delle ultime interviste, per di più, Riccardo Zanotti e compagni hanno spesso fatto riferimento alle lavorazioni del prossimo album d’inediti dimostrando di condividere una lunga progettualità artistica ancora insieme. Insomma, per ora lo scioglimento non s’ha da fare.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.