Commentiamo i migliori e i peggiori look della serata

I LOOK MIGLIORI:

DILETTA LEOTTA – É stata la prima donna ad apparire sul palco. In Etro, dapprima in un abito giallo in stile principessa Disney, meglio ancora col secondo abito super elegante e moderno insieme, perfetto per Sanremo. Poi, in black col dettaglio dell’interno in raso fuxia abbinato alle scarpe. VOTO: 8

RULA JEBREAL – In abito firmato Armani con schiena scoperta. Femminile ed elegante, valorizza il fisico della bella Rula. Anche il primo indossato, semplice e chic, scintillante al punto giusto e con scollo sulla schiena. Lei stupenda, un’unione perfetta tra bellezza e intelligenza. Luminosissima. VOTO: 9

ELODIE – Fisico perfetto evidenziato da un tubino Versace con scollatura geometrica. Effetto davvero sensuale. VOTO: 8

AMADEUS – Con la sua giacca argento scintillante ha diviso la critica, ma il richiamo all’altrettanto scintillante scenografia è apprezzabilissimo. VOTO: 7

TIZIANO FERRO – In smoking classico nero. Rispetta la tradizione e ci piace perché è l’eleganza fatta persona e tradizione. VOTO: 8

I LOOK PEGGIORI:

RITA PAVONE – In giacca damascata con fantasie oro. Sotto, una t-shirt ricamata e pantalone nero. Non convince. Ci aspettavamo molto di più. VOTO: 4

IRENE GRANDI – Per lei un completo in seta molto basic, nulla di eclatante. Stile non ben definito, anche lei poteva osare molto di più. VOTO: 4

ACHILLE LAURO – Da lui ci si aspetta di tutto in fatto di look. Gucci, prima si é totalmente rivestito di una tunica nera per poi restare solo in un body nude effect. Come al solito ribelle, provocante. Ha poi spiegato che la scelta è stata ispirata dalla scena di S.Francesco d’Assisi dipinta da Giotto. Motivazioni a parte, resta inguardabile fosse anche solo per l’intimo con cuciture in bella vista. VOTO: 2

The following two tabs change content below.

Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Di Giulia Mezzolla

Da amante della bellezza in tutte le sue forme mi ha sempre entusiasmato la Musica, con la sua armonia, forza e delicatezza. La sua potenza tocca le corde più profonde della mia anima

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.