Rea

Testo del secondo singolo del cantautore di Amici 21

Dopo aver lanciato il singolo di debutto, “Avrei solo voluto” (di cui qui il testo completo), per Maria Sabina Mircea, in arte Rea, è tempo del secondo inedito. E’ arrivato, infatti, lunedì 8 novembre, su tutte le piattaforme digitali, “Sotto la pelle“.

Rea - Sotto la pelle

Il brano, di cui di seguito trovate il testo, è stato scritto dalla stessa Rea insieme a Filippo Rossi, Matteo Domenichelli, Simone Capurro, Zef e Walter Ferrari e prodotto da Zef e Soundchild.

Sotto la pelle | Testo

Ci inseguiva la sorte
Tu e le tue guance rosse
Freddo stringimi le mani
Siamo cresciuti di notte

Cener con i mostri
Pronti all’alba a rinascere
Consumer le tue viscere
Ma se mi guardi così

Io scendo se tu sali
Non voglio più scappare
Ti porto via dalla pelle
Non l’hai capito che

Io scendo se tu sali
Cerchiamo un posto dove
Dove la luna è chiara Dove
dove

Dove le strade
Non hanno un nome
E i nostri corpi
Non hanno memoria
Dove restare
Non fa rumore
E le parole
Come persone
Non servono se Con te

Ora respiro davvero
Dopo aver perso tempo
Un battito galleggia
Sotto le luci al neon

Il cielo ormai si è coperto
Sono le sette, mi spoglio
Che cosa resta del mio nome
Quando arriva il giorno

Io scendo se tu sali
Non voglio più scappare
Ti porto via dalla pelle
Non hai capito che

Io scendo se tu sali
Cerchiamo un posto dove
Dove la luna è chiara
Dove

Dove le strade
Non hanno un nome
E i nostri corpi
Non hanno memoria
Dove restare
Non fa rumore
E le parole
Come persone
Non servono se
Con te

Sento che non finiremo mai io e te
Dove le strade non hanno
Dove restare non fa più
Dove la pelle non c’è
Dove le strade
Non hanno un nome
E i nostri corpi
Non hanno memoria
Dove restare
Non fa rumore
E le parole
Come persone
Non servono se Con te

Dove le strade
Non hanno un nome
E i nostri corpi
Non hanno memoria
Dove restare
Non fa rumore
E le parole
Come persone
Non servono se
Con te

Mi trovi sotto la pelle

The following two tabs change content below.

Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

By Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.