Recensiamo Rap: Achille Lauro sposa il rock, Clementino si avvicina all’album

Tutte le uscite del mondo rap della scorsa settimana

Copertina della settimana meritata per Achille Lauro con il suo album 1969 (VOTO: 7,5). Il rapper romano dopo l’esperienza di Sanremo torna con un progetto completamente differente dai precedenti che lo certifica come uno degli artisti più eclettici e poliedrici della scena rap italiana. Tutto il lavoro si basa su produzioni vicine al mondo del rock, sulla linea del singolo sanremese Rolls Royce, curate magistralmente dal fedele socio Boss Doms. Un disco che balla tra pezzi più o meno orecchiabili che si alternano nel ritmo da quelli più lenti a quelli volutamente più ballabili. Achille spazia e fa suo, in maniera del tutto personale, un nuovo genere in cui proietta tutta la sua idea di musica e di arte in generale.

Alla fine si sa, Achille Lauro è sempre stato un artista dal quale attendersi un po’ di tutto e il fatto di aver portato sul palco dell’Ariston un brano come Rolls Royce ne è stata l’ennesima dimostrazione. Un album sicuramente coraggioso e che suona veramente bene, mostrando tutta la volontà di Lauro e Doms di sentirsi liberi da qualsiasi vincolo produttivo, slegandosi completamente da tutto ciò che è stato prodotto precedentemente. Possibili hit da radio la title track e il featuring con Coez.

Prosegue, invece, con le tappe di avvicinamento alla pubblicazione del suo album (che uscirà il 3 maggio) Clementino, fuori da venerdì con il singolo Hola (VOTO: 7+) in collaborazione con Nayt. Un pezzo che conferma un Clementino nudo e crudo sul beat, che mischia rappate in napoletano ad extrabeat, con Nayt che dimostra di andare a nozze su questo tipo di strumentali. Grande attesa per il ritorno del rappper napoletano con il suo nuovo disco, considerando anche gli ultimi ottimi singoli Gandhi e Un palmo dal cielo.

Occhio poi all’emergente Massimo Pericolo, autentico outsider del 2019, fuori da venerdì scorso con il suo primo progetto Scialla semper (VOTO: 7), un lavoro in cui ad uscire è tutta la voglia del rapper di raccontarsi e raccontare le proprie esperienze di vita. Con un passato complicato, ecco che l’artista dimostra di aver trovato nella musica la propria valvola di sfogo. Linguaggio semplice, diretto e senza filtri, progetto autentico ed interessante.

Completano la settimana Gianni Bismark insieme a Dani Faiv con il singolo For real (VOTO: 7) e la collaborazione tra Priestess e Madman in Chef (VOTO: 6+).

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.