Tutte le uscite dal mondo rap della scorsa settimana

Settimana di rap, settimana di singoli e soprattutto di collaborazioni, per la maggior parte pronte ad unire rap e pop. È il caso, ad esempio, del nuovo singolo di J-Ax in collaborazione con l’amico Max Pezzali dal titolo La mia hit, estratto dall’album ReAle che uscirà tra 10 giorni. Il brano è impostato sui classici giochi di parole del rapper che strizzano l’occhio ad alcuni successi del passato (il collegamento con Tocca qui degli Articolo 31 è pressoché immediato) e su un ritornello orecchiabile che unisce le voci dei due amici e colleghi. J-Ax, a suo modo, ripropone una nuova serenata che ha tutte le carte in regola per fare bene in radio ma che, a parte questo, lascia ben poco di innovativo e di sè. VOTO: 5+

Nuovi singoli in collaborazione anche per Izi e Gemitaiz che in questo caso si prestano come ospiti di Emma ed Elodie, rispettivamente nei brani Stupida allegria (VOTO: 6,5) e Non è la fine (VOTO 7-). Il primo è un brano già edito dalla cantate, in cui il rapper genovese si limita ad una breve ma incisiva incursione che permette al pezzo una svolta urban, ma, nel complesso, poco di più di quello che era nella versione originale. Diverso è il caso del brano Non è la fine, in cui è la stessa Elodie a mostrarsi incline al cambiamento, come per altro successo più volte all’interno delle ultime proposte, abbracciando autotune e rappato che ben si legano alle rime di Gemitaiz per un singolo che stupisce e convince proprio grazie alla volontà dell’artista di sperimentare.

Nuovo singolo in solitaria invece per Shade che, dopo l’esperienza Sanremese dello scorso anno e soprattutto dopo aver prodotto un gran numero di hit da radio, torna sulle scene con Allora ciao. Un brano in cui il rapper abbandona le atmosfere leggere delle ultime estive per puntare sul racconto di una storia d’amore, appoggiandosi ad un mood più malinconico che ricorda quello del successo Irraggiungibile con Federica Carta. Non va alla ricerca di giochi di parole complessi né di un lessico complicato, ma punta tutto sull’orecchiabilità del ritornello legate a due strofe parecchio pop. Non è un capolavoro, ma può funzionare. VOTO: 6,5

Legati da una collaborazione anche Roshelle ed Emis Killa, fuori da venerdì con il singolo Rosa naturale. Un brano potente in cui la giovane artista ribelle prosegue nella ricerca della sua strada in cui ben si inserisce la versatile voce di Emis Killa, che si dimostra abile su qualsiasi tipo di strumentale e di atmosfera. Pezzo leggero che riesce a mischiare rap, pop e rnb senza perdere la bussola. VOTO: 7-

Chiude una settimana “piena” la collaborazione tra Tredici Pietro e PSICOLOGI nel brano Vestiti d’odio prodotto da Mr. Monkey che certifica una netta crescita del giovane artista, sempre più a fuoco e qui aiutato dalla compagnia del duo indierap che non si smentisce e si conferma come una delle sorprese più interessanti dell’ultimo periodo. Vestiti d’odio è un brano sincero in cui si sente, nel testo, il “graffio” e la voglia di tre artisti giovani ma con le idee ben chiare, anche dal punto di vista sonoro. Un ottima biglietto da visita per dimostrare che nel 2020 il nome di Tredici Pietro e degli PSICOLOGI sarà (ancora) ben presente. VOTO: 7

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.