Recensiamo Rap: Gemitaiz e Madman di nuovo insieme, torna anche Tedua

Tutte le uscite dal mondo rap della scorsa settimana

Ci sono saghe nel mondo della musica che tendono a proseguire per anni e anni, progetti ben congegnati e formule ormai collaudate che vengono ripetute dagli artisti in modo da diventare quasi oggetto di culto. Si potrebbe dire che questo è il caso di Veleno, saga portata avanti, tra album e mixtape, da Gemitaiz e Madman, coppia che ha dimostrato negli anni un affiatamento quasi mai visto all’interno della scena rap italiana, spesso frammentata e contorta. Per l’occasione il duo si cimenta in un settimo capitolo che fa al il suo 100%: metrica, incastri e ed extrabeat, esattamente quello che il pubblico si aspettava e voleva dai due. Un brano che, in linea con la tradizione, arriva dritto per dritto senza stupire eccessivamente ma che convince ricordando a tutto il mondo hip hop (per la gioia dei fan che continuano ad aspettare un nuovo lavoro insieme dei due artisti) che il veleno, per Gemitaiz e Madman, non finirà mai. VOTO: 7.

Torna sul mercato dopo l’ottimo riscontro dell’ultimo progetto Mowgli anche il giovane Tedua, fuori da venerdì con il singolo Elisir, brano che segna l’inizio di un nuovo capitolo musicale della sua carriera. Il pezzo, prodotto come sempre dal fedele scudiero Chris Nolan, si mostra su quel mood più leggero ed estivo già proposto dal rapper in altri brani di grande successo quali Wasabi 2.0 e Lingerie. Come al solito Tedua si destreggia in maniera ottima sui suoni sempre molto freschi di Nolan, puntando su un testo meno criptico del solito e più immediato, senza comunque rinunciare al solito slancio poetico che da sempre lo contraddistingue e lo ha certificato nel tempo come uno dei più talentuosi artisti della nuova scena italiana. Versatile, imprevedibile e originale. VOTO: 7+.

Chiudono una settimana scarna dal punto di vista delle uscite Lento (VOTO: 6+) di Boro Boro e MamboLosco, Sceng ind o rion(VOTO: 6,5) di Enzo Dong e il nuovo Ep di Tredici Pietro dal titolo Assurdo (VOTO: 6/7).

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.