Recensiamo Rap

Tutte le uscite dal mondo rap della scorsa settimana

In una settimana scarna di uscite ecco che a spuntarla sono solo alcuni singoli che segnano ritorni importanti, come nel caso di Inoki e Mr. Rain. È un ritorno però anche quello di Nicola Siciliano, fuori con il singolo Trip (Sony Music) in compagnia di Nayt. Un brano che ha il merito di esaltare le migliori caratteristiche di entrambi gli artisti: il giovanissimo rapper napoletano si dimostra eccellente nel cavalcare un beat dalle sonorità puramente trap in cui il dialetto napoletano si incastra alla perfezione, mentre dalla sua Nayt può sfoggiare i suoi classici tecnicismi che lo hanno reso celebre al grande pubblico. Un pezzo che, pur non mirando in profondità, convince grazie alla sua freschezza che ben si adatta al tipo di target cercato. VOTO: 6,5

Ritorno che abbiamo già citato invece quello di Inoki con Trema, nuovo singolo prodotto da Strabber che anticipa un nuovo lavoro discografico in uscita per Asian Fake. Il brano, tutt’altro che un singolo radiofonico, è una manata in faccia in tipico stile Inoki, perfettamente impacchettato dal già citato Stabber, produttore che continua il suo periodo frenetico dopo aver curato l’ultimo disco di Nitro. “Trema perché Inoki è tornato”, questo sembra il sottotitolo invisibile del pezzo in cui il rapper ritrova smalto e potenza che fanno ben sperare per il suo futuro discografico. VOTO: 7

Torna con un nuovo singolo anche Mr. Rain: Fiori di Chernobyl è il titolo del brano disponibile ovunque dal 13 marzo, un brano che prosegue sulla scia delle ultime pubblicazioni dell’artista, sempre più rivolto verso il pop. Fiori di Chernobyl si appoggia ad un inciso potente intervallato dalle strofe assistite in maniera quasi minimale da pianoforte e poco altro. Nel complesso risulta un brano godibile seppur non d’impatto come altre proposte passate. VOTO: 6,5

Chiude la settimana la collaborazione tra Braco e Cromo nel brano Figli della strada, singolo che punta sulle punchline dei due giovani artisti. Tecnica e rime taglienti sono la ricetta che i due cercano di mettere in pratica per arrivare al pubblico, alternando strofe martellanti ad un ritornello che picchia in testa cercando l’effetto repeat. Non sfigura, però sa di già sentito. VOTO: 6-

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.