Recensiamo Rap: nuovi album per Vegas Jones e Gianni Gioielli, presenti anche Giaime, Rkomi e Tha Supreme

Tutte le uscite dal mondo rap della scorsa settimana

Dopo l’uragano Marracash che, come prevedibile, si è preso in settimana primo posto in classifica FIMI e sold out in un giorno al Forum d’Assago, ecco che il rap italiano prosegue sull’onda di nuove pubblicazioni rappresentate, per quanto riguarda la scorsa settimana, dai nuovi dischi di Vegas Jones e Gionni Gioielli.

Il rapper di Cinisello Balsamo è tornato da venerdì scorso 8 novembre con il suo nuovissimo progetto di inediti La bella musica, arrivato ad oltre un anno di distanza dall’ultimo album Bellaria, uscito nel 2019 ed impreziosito qualche mese dopo da un’ottima riedizione. All’interno del nuovo disco si trovano 13 brani, dei quali 12 completamente inediti e 1 (Puertosol) già pubblicato come singolo la scorsa estate.

Nel complesso l’album, che vanta al suo interno il featuring di Fabri Fibra nel pezzo Presidenziale (unico presente), non si discosta di tanto dallo stile dell’artista, sia dal punto di vista dei contenuti che per quanto riguarda la parte prettamente sonora, curata per la maggior parte dal socio e amico Boston George. Vegas sceglie di muoversi su binari già noti, pur mostrando il solita bravura tecnica che si lega alla capacità di creare ritornelli molto orecchiabili ma non banali. L’artista prosegue nel suo viaggio continuando a puntare forte sui sulle sue caratteristiche migliori, senza negare al pubblico episodi autobiografici e più introspettivi rispetto all’ultimo progetto. Un disco maturo, quadrato e che scorre bene, anche se probabilmente chi non è solito ascoltare Vegas, non inizierà da questo progetto. VOTO: 7-

Tempo di nuova musica anche per Gionni Gioielli, fuori da venerdì 8 novembre con il suo nuovo album Pornostar. Un disco che arriva dritto per dritto tra punchline, giochi di parole e tanti grandi ospiti all’interno (sono presenti infatti Danno, Ensi, Egreen, Franco 126, Blo/B, Nex Cassel, Gionni Grano e Armani Doc), un mix di elementi che ben si unisce al concept del progetto e alla solita strafottenza del rapper membro della crew AdriaCosta. “Faccio quello che mi pare e lo faccio come mi pare”, questo sembra essere il sottotesto di un lavoro che si mostra nudo e crudo come un pesce fuor d’acqua rispetto all’incredibile numero di progetti simili usciti nell’ultimo periodo sulla scena rap italiana. Il rapper, che sceglie di chiamare le tracce del disco con i nomi di 14 pornostar, torna così sul mercato per dire la sua su vari argomenti, senza risparmiare aspre critiche anche alla scena attuale. Strafottente, ma efficace. VOTO: 7

Parlando di singoli una piccola perla risulta la nuova versione del brano Blu (denominato per l’occasione Blu Part 2 [VOTO: 8]) che vede al suo interno unirsi nuovamente la voce di Elisa con le liriche del giovane Rkomi, che risulta qui ancora più convincente ed incisivo anche grazie ad una base ridotta all’essenziale e in perfetta linea con il mood del pezzo. In attesa del suo primo album, prosegue con la sua particolare visione musicale Tha Supreme, fuori con il singolo Blun7 a swishland (VOTO: 6/7), brano che certifica tutta la particolarità del giovane rapper e produttore, qui però meno a fuoco rispetto agli ultimi progetti pubblicati. Rimane fedele a sè stesso Vacca con il brano Mi ferma nessuno (VOTO: 6,5), mentre continua sulla strada “ballabile” Giaime con il nuovo singolo MAI (VOTO: 6-) non a caso accompagnato da Fred De Palma e Lele Blade.

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.