Arriva sui social il primo indizio del ritorno

Sarà un 2020 grandioso quello che Renato Zero si appresta a mettere in scena in questo scorcio finale tra l’autunno e l’inverno. Il re dei Sorcini, infatti, ha nei propri progetti parecchie novità per concludere quest’annata in grande stile e, soprattutto, festeggiare adeguatamente i suoi 70 anni (il prossimo 30 settembre).

Proprio in occasione del compleanno dell’artista romano Canale 5 ha annunciato la messa in onda di Zero il folle, lo spettacolo live che Renato Zero aveva portato in tutti i maggiori palazzetti dello sport tra il finire del 2019 e l’inizio del 2020 per presentare dal vivo il suo ultimo album d’inediti omonimo e raccogliendo, tappa dopo tappa, un continuo sold-out.

Ancora non è stata rivelata la data di messa in onda del concerto (che potrebbe essere proprio il 30 settembre) ma ciò che è certo è che la voce de ‘I migliori anni della nostra vita’ non ha di certo intenzione di fermarsi qui. Stando a quanto anticipato dallo stesso Renato sui propri canali social ufficiali entro la fine di quest’anno arriverà un nuovissimo album d’inediti.

Il messaggio lanciato dal cantautore, però, svela molto di più di quanto sembra: il prossimo ritorno discografico del cantante verrà suddiviso in tre differenti progetti che andranno a formare una trilogia. Il Messaggero ha aggiunto anche l’informazione che i tre nuovi album d’inediti usciranno a distanza di pochissimo tempo uno dall’altro, tutti entro la fine di questo 2020.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.