Rkomi 2021

Il pop ibrido di Rkomi ed Elodie nel singolo “La coda del diavolo” – RECENSIONE

Il nuovo singolo dell’artista lombardo in compagnia di Elodie destinato a diventare la nuova hit invernale

Dopo l’incredibile successo ottenuto con il suo ultimo album di inediti “Taxi Driver” e l’annuncio della sua prima partecipazione tra i big del prossimo Festival di Sanremo, ecco che Rkomi torna con un nuovo singolo dal titolo “La coda del diavolo”. Il brano, che viene inserito all’interno della versione digitale dell’album, vede al suo interno il collaborazione con Elodie, altra artista che nell’ultimo periodo ha lavorato in maniera intensa a nuova musica, collaborando inoltre con numerosi esponenti della scena urban e non solo.

La canzone |

Rkomi dimostra di aver definitivamente trovato la sua via musicale appoggiandosi a un suono sempre più vicino al pop tradizionale. La scelta di Elodie, in questo senso, rappresenta il perfetto punto di collegamento tra il mondo urban ed il pop mainstream. Non a caso “La coda del diavolo” è l’ultimo tassello prima della partecipazione di Rkomi a Sanremo, dove proverà a “prendersi” anche il pubblico più tradizionale e generalista.

Dal punto di vista testuale “La coda del diavolo” prosegue sul mood e sullo stile delle ultime pubblicazioni del rapper. Uno stile che punta ancora su un approccio “soft” alla base prodotta da Zef e Marz. Si parla di una storia che sembra non voler finire mai, due amanti che per qualche motivo continuano a ritrovarsi immersi in una relazione fatta di forti emozioni. “Nessuna fine perché siamo eterni”, canta Rkomi prima di lasciare a Elodie la parte cantata del ritornello, mettendo in risalto le capacità della cantante di adattarsi perfettamente a questo tipo di strumentali. Non a caso infatti, fra le tante voci che ci hanno provato nell’ultimo periodo, proprio Elodie si è sempre dimostrata una delle poche sempre a fuoco e perfettamente bilanciata tra generi e influenze diverse.

In maniera tutto sommato semplice, ma efficace, Rkomi ed Elodie mettono insieme un brano dal forte appeal radiofonico. “La coda del diavolo” funge come punto di passaggio definitivo, per l’artista di “Taxi Driver”, tra la sua fase iniziale di carriera e questo nuovo percorso. Ora Rkomi vuole dimostrare di non aver nessun timore ad abbracciare totalmente un nuovo genere. Tra urban e pop, i due artisti si confermano come due punti fermi del nuovo che avanza, senza alcuna paura di evolversi e rischiare.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Redazione

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.