Il rock de Le Deva arriva con “Semplicemente io e te” – RECENSIONE

Il nuovo singolo de Le Deva porta con sé l’anima più rock del quartetto

Semplicemente io e te - le devaFinalmente il tempo del vero e proprio esordio discografico congiunto è arrivato e tra qualche giorno si concretizzerà con l’uscita di 4, il primo album de Le Deva. L’ambizioso progetto partito più di un anno fa unisce le voci, le sensibilità e le identità musicali di Greta Manuzi, l’anima più colorata del gruppo, Verdiana Zangaro, con la sua profondità, Roberta Pompa, dotata di grande equilibrio, e Laura Bono, la più rock delle quattro.

L’uscita dell’album prodotto artisticamente da Zibba è anticipata dall’uscita del nuovo singolo inedito, il quarto: Semplicemente io e te. Il brano, che porta le firme di Andrea Amati, Valerio Carboni, Zibba e Marco Rettani, si presenta sicuramente come il più energico, tradizionalmente pop-rock e graffiante dei brani finora proposti dalle quattro ragazze.

A delle strofe cantante su di una tastiera a cui si unisce progressivamente anche tutta la ritmica si oppone un ritornello tutto voce ed energia cantato congiuntamente da tutte e quattro le artiste che a gran voce urlano al cielo “siamo sempre semplicemente io e te”. Protagonisti di un testo tutto incentrato sul sentimento amoroso sono due innamorati in cui “dentro di noi c’era soltanto confusione” che si chiedono “cosa siamo” prima di scoprire di essere “semplicemente io e te anche se da un’altra parte”.

Protagoniste assolute sono, in questa nuova avventura, le voci graffiate di Greta e della “nanniniana” Laura incaricate anche del contro canto dell’inciso in cui la batteria martella sottolineando la distanza da quelle strofe così intime e profonde come perfettamente sottolineano le voci scure di Verdiana e Roberta. Un pezzo che, più di ogni altro, dimostra come il quartetto stia lentamente trovando una propria dimensione sonora (e non solo) in cui valorizzare alla perfezione le caratteristiche ed il sentire di ciascuna delle sue componenti. Una canzone cucita alla perfezione addosso a questo curioso esperimento musicale che sta dimostrando di valere le energie spese per costruirlo: una scrittura semplice e lineare che esemplifica alla perfezione i tratti del duo autorale di Andrea Amati e Valerio Carboni qui coadiuvati da Zibba e Marco Rettani. Un nuovo passo importante verso la costruzione di un progetto riuscito ed importante.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Ilario Luisetto

Direttore di “Recensiamo Musica” e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *