sabato, Giugno 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Rosa Chemical a Sanremo 2023 con “Made in Italy”, tutto quello che c’è da sapere

Precedenti al Festival, giudizi della stampa, quote dei bookmakers, album, tracklist, autori e testo del brano

PARTECIPAZIONI A SANREMO:

Prima partecipazione in assoluto alla gara del Festival di Sanremo per Rosa Chemical, una delle più interessanti nuove proposte della musica alternativa italiana.

IL BRANO:

Per la sua partecipazione a Sanremo 2023, Rosa Chemical punta sul brano intitolato “Made in Italy“. A firmare il testo è lo stesso Rosa Chemical insieme a Paolo Antonacci. La musica della canzone, invece, è stata composta da Oscar Inglese e Davide Simonetta.

Rosa Chemical

COME NE PARLA LA STAMPA:

Annalia Venezia per Domani:

Il ministro Lollobrigida potrebbe sceglierla come colonna sonora alle convention europee dell’agricoltura: su Made in Italy si salta, ma proprio di gusto. Manuel Franco Rocati, 24 anni, è tra le rivelazioni del Festival. Tra la frase “Ti piace che sono perverso e non mi giudichi, se metto il rossetto in ufficio lunedì”, e la trombetta finale tipo Capodanno (e poi i suoi look) Voto 7

Fabrizio Biasin per Libero Quotidiano:

Luoghi comuni sugli italiani minchioni, uno in fila all’altro. Due cose: di Fabri Fibra ce n’è uno solo, ma il ragazzo se la cava bene. «Ti voglio nuda col calzino bianco». Son gusti. Voto 6.5

Mattia Buonocore per Davide Maggio:

Rosa Chemical promette di dare una svegliata all’Ariston, trasgressivo ma a pelle più onesto di Achille Lauro. E’ audace, esplicito senza artifici o retorica. Voto: 7.5

VOTO MEDIO DELLA CRITICA:

6.49 / 10 (13° posizione generale)

QUOTE SNAI:

100.00 (22° posizione generale)

COVER PER LA 4° SERATA:

America (Gianna Nannini) con Rose Villain

IL NUOVO ALBUM:

Al momento non è ancora stata annunciata la pubblicazione di un nuovo album d’inediti da parte di Rosa Chemical.

Tracklist [autore testo – autore musica]:

TESTO DEL BRANO:

MADE IN ITALY
di Rosa Chemical, Paolo Antonacci – Oscar Inglese, Davide Simonetta
Edizioni Eclectic Music Publishing/Nuova Nassau/Thaurus Publishing – Milano

Damn, fratello
Ma siamo l’Italia anche oggi, la stiamo salvando
Vai Bdope, fammi sentire quanto sei italiano
Dimmi come si fa
A restare fedeli
Sex boy ma non parlo americano
Per i tuoi sono il tipico italiano
Uh Ah
Tu sai che non è la cosa giusta
Finché la vicina non ci bussa
Finché non sente le urla
Uh Ah
Maaa (ahh)
Le canzoni d’amore
Sono meglio stonate
Te le canto così
Ai ai ai ai Ai
Nel momento piccante
Ti messaggia l’amante
Ma va bene così
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
Sono un bravo cristiano
Ma non sono cristiano
Tu vuo’ fa l’americano
Io voglio morire da italiano
Io voglio una vita come Vasco
Stringere la mano a Celentano
Ti voglio nuda col calzino bianco
L’uomo vitruviano
Io sono il tuo Leonardo
E a ma ma marama
Sì le piaccio (eh)
E pa pa parapa
Non gli piaccio
A te
Te
Te
piace un altro
E okay
Nel mio letto c’è spazio
Maaa
Le canzoni d’amore
Sono meglio stonate
Te le canto così
Ai ai ai ai ai
Nel momento piccante
Ti messaggia l’amante
Ma va bene così
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
Ehm ehm
Babababadibubum
Babababadibubum
Badabadabidababa badibubum
Babababadibubum
Hey sexy lady
Babababadibubum
Badabadabidababa badibubum
Ahah
Ti piace
Che sono perverso e non mi giudichi
Se metterò il rossetto in ufficio lunedì
Da due passiamo a tre
Più siamo e meglio è
Ci dicono di no
E adesso ci lasciate fare
Il sesso (made in Italy)
L’amore (made in Italy)
Il sogno (made in Italy)
La storia (made in Italy)
La festa (made in Italy)
La voglia (made in Italy)
I piedi (made in Italy)
L’Italia (made in Italy)

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.