Sanremo 2008, viaggio nella storia del Festival

Ultima edizione targata Baudo, brillano poche stelle e la favorita Anna Tatangelo cede il passo a Giò Di Tonno e Lola Ponce, la coppia d’oro del musical italiano

San Remo - Festival della Canzione Italiana Day La cinquantottesima edizione del Festival della canzone italiana, in scena al Teatro Ariston di Sanremo dal 25 febbraio al 1 marzo del 2008, è stata condotta per la tredicesima (e per ora ultima) volta da Pippo Baudo, affiancato per l’occasione dall’istrionico Piero Chiambretti, dall’attrice Bianca Guaccero e dalla modella ungherese Andrea Osvárt. Trentaquattro le canzoni in gara, suddivise nelle due categorie “Campioni” e “Nuove Proposte”. Tra i veterani della sezione big, ricordiamo i ritorni di Anna Tatangelo, Fabrizio Moro, Gianluca Grignani, Loredana Bertè (esclusa dalla competizione poiché il brano risultava identico ad un pezzo già edito composto agli stessi autori), Little Tony, Toto Cutugno, Sergio Cammariere, Eugenio Bennato, Max Gazzè, L’Aura, Paolo Meneguzzi, i Tiromancino, Mario Venuti, Michele Zarrillo, Amedeo Minghi e Mietta, oltre ai debutti di Tricarico, Frankie hi-nrg mc, i Finley e della coppia vincitrice composta da Giò Di Tonno e Lola Ponce, sul gradino più alto del podio con un pezzo firmato per loro da Gianna Nannini, intitolato “Colpo di fulmine”.

Tra le Nuove Proposte, invece, spiccano i nomi di Daniele Battaglia, Andrea Bonomo, Francesco Rapetti, Ariel, Giua, Frank Head, Jacopo Troiani, i La Scelta, i Melody Fall, Valeria Vaglio, i Milagro, Rosario Morisco, Valerio Sanzotta e i Sonohra, che si aggiudicano il titolo con “L’amore”. Numerosi gli ospiti musicali intervenuti nel corso delle cinque serate, tra cui ricordiamo i Duran Duran, Lenny Kravitz, Ben Harper, Leona Lewis, Giorgia, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, i Pooh e Jovanotti.

Top e Flop di Sanremo 2008

Top
1. Anna Tatangelo  – “Il mio amico”
2. Fabrizio Moro – “Eppure mi hai cambiato la vita”  
3. Max Gazzè – “Il solito sesso”     

Flop
1. Daniele Battaglia – Voce nel vento”  
2. Frank Head – Para parà ra rara”  
3. Francesco Rapetti – Come un’amante

Sanremo 2008 Anna TatangeloAd imporsi nelle classifiche di vendita all’indomani dalla kermesse, oltre alla canzone vincitrice “Colpo di fulmine” di Giò Di Tonno e Lola Ponce, saranno soprattutto i brani “Il mio amico” di Anna Tatangelo e “Eppure mi hai cambiato la vita” di Fabrizio Moro. Tra gli altri brani di successo presenti in questa edizione, ricordiamo: “Il solito sesso” di Max Gazzè, Vita tranquilla di Francesco Tricarico, “Il rubacuori” dei Tiromancino, “Basta!” di L’Aura, “Cammina nel sole” di Gianluca Grignani, “Ricordi” dei Finley, “Grande” di Paolo Meneguzzi, “Baciami adesso” di Mietta, Cammina cammina di Amedeo Minghi, Non finisce qui di Little Tony, L’amore non si spiega di Sergio Cammariere, Un falco chiuso in gabbia di Toto Cutugno, L’ultimo film insieme di Michele Zarrillo e Rivoluzione di Frankie hi-nrg mc.

LE CONCLUSIONI DEL DIRETTORE

Il Festival di Sanremo 2008 passa alla storia come l’ultima edizione della kermesse canora condotta magistralmente da Pippo Baudo che, anche in quell’occasione, curò la direzione artistica. Se da un lato, però, il successo della kermesse risultò discutibile visti i bassissimi ascolti registrati (i più bassi di sempre appena sopra il 35% di share), dall’altro consentì il lancio di brani di grande successo radiofonico e di vendita. Baudo seppe creare nuovamente quell’interessante mix di novità e tradizione nella scelta del cast dando risalto al pop romantico ed arioso di quegli anni e, ugualmente, alla grande tradizione cantautorale del passato italiano. A vincere sono i due debuttanti Giò di Tonno e Lola Ponce che con un brano sanremese firmato da Gianna Nannini si lasciano dietro un romanticissimo Fabrizio Moro, che conferma l’ottimo talento autorale già dimostrato l’anno prima con ‘Pensa’, e una divisiva Anna Tatangelo, che cantando l’amore gay e chiudendo la quinta serata con un timido ma coraggioso “Gigi ti amo” spacca a metà l’opinione pubblica attirandosi anche qualche fischio dalla galleria dell’Ariston.

 

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero riguardo “Sanremo 2008, viaggio nella storia del Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.