Sanremo 2019: Baglioni supera i 10 milioni ma cala rispetto allo scorso anno

La prima serata del Festival viaggia a quota 10.086.000 telespettatori di media

49,5 % di share e 10.086.000 telespettatori, questi sono i dati della prima serata del Festival di Sanremo 2019 targato Claudio Baglioni – Virginia Raffaele – Claudio Bisio, in cui si sono esibiti uno alla volta tutti i 24 big in gara, intervallati dagli interventi di Andrea Bocelli (insieme al figlio Matteo), Giorgia, Perfrancesco Favino e Claudio Santamaria.

I dati sull’ascolto mostrano un calo rispetto alla scorsa edizione, sempre guidata da Claudio Baglioni: nel 2018 infatti la prima serata della kermesse aveva ottenuto uno share del 52,1 %, con una media di 11.603.000 spettatori, in attesa della seconda serata, in cui si esibiranno 12 dei 24 big in gara.

The following two tabs change content below.

Redazione

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.