Sanremo 2019, la conferenza stampa di presentazione

In diretta tutte le novità della nuova edizione della kermesse

  • Claudio Baglioni sarà accompagnato nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo da Virginia Raffaele Claudio Bisio come anticipato negli ultimi giorni;
  • Baglioni ribadisce, anche per quest’edizione della kermesse sanremese, la centralità della canzone e dell’immagine testuale: “la stella polare è la canzone“;
  • Confermata anche la non eliminazione dei campioni in gara. “Sanremo non è un evento televisivo, è una manifestazione trasmessa”;
  • Il motto di quest’edizione è “l’armonia al Festival” come richiama la simmetria del numero 69: una sorta di “avvicinamento degli opposti che, in questo caso, significa anche la bellezza della diversità”;
  • “Voglio parlare bene della musica pop: una musica che è, forse, l’unica ad essere ancora in trasformazione. La scelta delle canzoni in gara vuole andare verso a scoprire cosa ci sarà tra poco in futuro. Vogliamo che Sanremo sia un proponente di musica, un modo per annunciare ciò che pensiamo si ascolterà nei prossimi immediati giorni. Il Festival è stato a volte vagone a volte locomotiva della canzone: quest’anno vogliamo che sia locomotiva della musica”;
  • Claudio Bisio svela che, in passato, doveva realizzare un’edizione di Zelig insieme a Virginia Raffaele anche se la cosa, in realtà, non è mai andata in porto. Quella a Sanremo 2019, dunque, sarà la loro prima prova insieme;
  • Confermati, anche per quest’edizione, il PrimaFestival (inizio il 25 gennaio fino alle 5 serate del Festival) ed il DopoFestival, ambientato su di un “paesaggio lunare” condotto da Rocco Papaleo e due figure femminili;
  • La prima serata tutti i 24 campioni si esibiranno, la seconda e la terza serata, invece, si esibiranno 12 campioni a sera. Nella quarta serata spazio a delle versioni riviste delle canzoni in gara mentre, invece, nella serata finale classica maratona conclusiva con i 24 campioni in gara per arrivare al podio. Il sistema di voto rimane invariato rispetto alla scorsa edizione;
  • Al momento non sono previsti ospiti internazionali per quest’edizione. Baglioni dice: “La regola dell’ingaggio è che l’ospite arriva a dona qualcosa e non prende soltanto. Sanremo è internazionale di per se stesso e non ha bisogno di figurine”.
  • Questione della canzone di Pierdavide Carone e Dear Jack: non c’è alcuna intenzione censoria verso la canzone di Carone. Mi dispiace perchè Pierdavide Carone l’anno scorso aveva presentato un brano buono che era arrivato in prossimità delle venti canzoni che avremmo scelto. Anche quest’anno è stata sottoposta a più ascolti ma non è arrivata nelle 22 finali. E’ una graduatoria e come tale è opinabile: l’infallibilità non c’è”;
  • Si stanno pensando a dei tributi e degli omaggi tra cui la possibilità di ricostruire un ideale “Quartetto Cetra” con una quarta presenza;
  • Claudio Bisio ha lanciato l’indiscrezione di vedere Checco Zalone sul teatro dell’Ariston anche se, pare, la trattativa non sia ancora chiusa;
  • Alcuni ospiti che sono ufficiali sono: Andrea Bocelli e Matteo Bocelli, Giorgia ed Elisa. Su altri nomi si sta lavorando ancora sul piano della proposta da attuare in scena. Ci saranno almeno due cantanti ospiti per ogni puntata;
  • Pippo Baudo Fabio Rovazzi saranno tra gli ospiti della kermesse. Non sarà Pippo ad occupare il posto mancante del Quartetto Cetra;
  • Si sta vagliando l’idea di assegnare un premio alla carriera a Peppino di Capri.
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.