Sanremo 2020, la scheda di Eugenio in via di Gioia – Tutto quello che c’è da sapere

Precedenti al Festival, giudizi della stampa, quote dei bookmakers, album, tracklist, autori e testo del brano

PARTECIPAZIONI A SANREMO:

Prima partecipazione in assoluto al Festival di Sanremo per gli Eugenio in via di Gioia che arrivano sul palco dell’Ariston nella categoria Nuove Proposte.

IL BRANO:

Per la loro partecipazione alla kermesse ligure gli Eugenio in via di Gioia puntano su un brano scritto completamente dagli stessi componenti della band in collaborazione con Dario “Dardust” Faini ed intitolato Tsunami.

QUOTE SNAI:

3.00 (1° posizione generale)

IL NUOVO ALBUM:

Uscirà per Universal Music il prossimo 31 gennaio Tsunami (vi ricorderete di noi per canzoni come), la riedizione dell’ultimo album d’inediti di Enrico Nigiotti, il terzo della sua carriera discografica.

Tracklist:

  1. Se gli animali parlassero e Pinocchio
  2. La Punta dell’Iceberg
  3. Tsunami
  4. Lettera al Prossimo
  5. Giovani Illuminati
  6. Non ancora
  7. Cerchi (live)
  8. Chiodo Fisso
  9. Altrove
  10. Obiezione
  11. Emilia
  12. Pam
  13. Sette Camicie
  14. Perfetto Uniformato
  15. L’Unico Sveglio (dalla serie Tv involontaria)

TESTO DEL BRANO:

TSUNAMI
di Eugenio Cesaro, Emanuele Via, Paolo Di Gioia, Lorenzo Federici, Dario Faini

 

Siamo figli di Steve Jobs e del T9
Siamo Lego in mezzo al traffico di Play Mobile
Siamo strade pulite sotto un cielo Pantone
Campi sintetici calzini bianchi di cotone
Ed anche ad occhi chiusi non è detto che dormiamo
E stando più vicini non è vero che parliamo
È solo un’impressione
Sulle pellicole in bianco e nero
Subito dopo il flash
Noi siamo già scomparsi
Da quando la gente non si trova più
Ci siamo bastati
Da quando il fuoco non brucia più
Siamo disorientati
Da quando Archimede non eureka più
Siamo affondati
Da quando la ruota non è girata più
Siamo quadrati
Siamo quadrati
Guarda lo tsunami che travolge la città
Dentro la mia testa calma piatta
Guarda lo tsunami che travolge la città
Mentre tutto intorno affonda qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Cha cha cha
Siamo le nostre vite nei corpi degli altri
Siamo figli di Jim Carrey in Truman Show
Ed anche ad occhi chiusi non è detto che dormiamo
E sempre più vicini non è vero che parliamo
Il vento soffia forte
In una sola direzione
Il mare si ritira
Siamo rimasti soli
Guarda lo tsunami che travolge la città
Dentro la mia testa calma piatta
Guarda lo tsunami che travolge la città
Mentre tutto intorno affonda qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Cha cha cha
Qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Noi siamo liberi
Di urlare in faccia al mare
Di mostrarci nudi alle persone
Cambiare colore in faccia, sudare
Tornare a cerchi e rotolare
Metterci in ballo, rischiare
Ridare forma al giusto
E nel gusto naufragare
Guarda lo tsunami che travolge la città
Mentre tutto intorno affonda qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Cha cha cha
Qui si balla, qui si balla
Cha cha cha
Cha cha cha
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.