Le ultime novità sulla prossima edizione del Festival

A che punto è la preparazione del Festival di Sanremo 2020? Ad un punto morto, visto e considerato che la Rai non ha ancora sciolto la riserva nè sulla conduzione nè, tanto meno, sulla direzione artistica della kermesse canora ligure.

Alla presentazione dei nuovi palinsesti televisivi dell’azienda di Stato per quel che riguarda la prossima stagione l’AD di Rai, Fabrizio Salini, ha confermato che per l’edizione numero 70 del Festival non è ancora stato deciso nulla di definitivo: “Ci stiamo confrontando su diversi nomi, volevamo aspettare questa presentazione per confrontarci con la direttrice di Rai 1. Dalla prossima settimana ne parleremo”.

L’unica vera novità che riguarda il Festival di Sanremo 2020 riguarda l’appuntamento riservato a Sanremo Giovani che, nella seconda edizione guidata da Claudio Baglioni, aveva raddoppiato le puntate televisive in onda su Rai Uno.

Nella prossima stagione della kermesse l’appuntamento tornerà ad essere soltanto uno già fissata per martedì 17 dicembre.

L’Ad inoltre, pur avendo smentito le voci che si sono diffuse recentemente, non ha escluso la possibilità di coinvolgere Mogol per la direzione artistica del Festival. Possibilità che, ricordiamolo, era venuta a galla, per mezzo stampa, dopo anche l’ipotesi di Mina da coniugarsi, comunque, sempre alla conduzione di Amadeus che, al momento, sembra essere l’unica vera scommessa realizzabile.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.