Sanremo 2022

La prima serata del Festival convince gli ascolti

Un risveglio molto positivo per Amadeus, la Rai e l’intera organizzazione del Festival di Sanremo 2022. La prima serata della kermesse musicale (di cui qui le nostre pagelle a tutte le canzoni in gara) ha registrato degli ascolti davvero positivi e al massimo delle aspettative.

La prima serata del Festival ha registrato in media 10.911.000 di telespettatori con il 54.7% di share. Lo scorso anno la serata d’apertura della kermesse aveva registrato una media di 8.4 milioni di spettatori con il 46.6% di share. Nel 2020, prima edizione condotta da Amadeus, il Festival toccò, all’apertura, 10.058.000 ascoltatori e il 52.2% di share.

L’apertura del Festival (dalle 20.51 alle 21.18) ha toccato 12.234.000 spettatori e il 44.18%. La prima parte del Festival (dalle 21.23 alle 23.38) ha registrato 13.805.000 spettatori (54.51% di share) mentre la seconda parte (dalle 23.43 all’1.12) ha conquistato 6.412.000 spettatori con il 55.42% di share.

In termini di ascolti assoluti è il miglior dato di apertura del Festival di Sanremo dal 2018 quando a condurre c’era Claudio Baglioni e la serata d’avvio segnò il dato di 11.6 milioni di telespettatori. Lo share, però, batte ogni record e occorre risalire al 2005 quando, con la conduzione di Paolo Bonolis, si toccò il 54.78% di share.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.