Sanremo per tutti - La storia del Festival 1999

I riassuntoni di Sanremo, il Festival spiegato facile

Il nostro viaggio nella storia del Festival di Sanremo prosegue nel segno di piacevoli conferme e interessanti debutti, infatti, quella del 1999 è un’edizione di passaggio, a cavallo tra due secoli. Alla conduzione troviamo per la prima volta Fabio Fazio, affiancato per l’occasione dalla modella e attrice francese Laetitia Casta e dal biologo Premio Nobel per la medicina Renato Dulbecco, spalla comica delle serate è l’indimenticata Anna Marchesini.

Tanti gli ospiti che si alternano sul palco dell’Ariston, musicali e non, per uno spettacolo completamente innovativo e meno tradizionale per l’epoca. Ventotto le canzoni in gara, quattordici tra i Campioni e quattordici tra le Nuove Proposte. A dispetto dell’annata precedente, viene abolita la regola che prevede il passaggio dei primi tre giovani classificati in prima categoria, evitando che si ripeti una la vittoria di un illustre emergente come già accaduto nelle ultime due edizioni.

Tra le canzoni degne di nota, ricordiamo: “Il giorno perfetto” di Gianluca Grignani, “Guardami negli occhi” di Nada, “Aria” di Daniele Silvestri (detentore del Premio della Critica Mia Martini), “Senza giacca e cravatta” di Nino D’Angelo, “Un inverno da baciare” di Marina Rei, “Lo zaino” degli Stadio, “Alberi” di Enzo Gragnaniello e Ornella Vanoni, “Così è la vita” di Mariella Nava e “Non ti dimentico (Se non ci fossero le nuvole)” di Antonella Ruggiero.

Medaglia d’oro per Anna Oxa, al trionfo con “Senza pietà”, a dieci anni esatti dalla precedente vittoria, mentre tra i giovani si afferma Alex Britti con la celeberrima “Oggi sono io”, nota per essere stata interpretata anche da Mina. Insomma, l’ultimo festival dello scorso millennio ci regala belle canzoni e piazzamenti meritati, consuetudine che si era da qualche tempo persa di vista. Questo e molto altro ancora nel trentatreesimo appuntamento di Sanremo per tutti – il festival spiegato facile, buona visione!

Sanremo per tutti | 1999

1999 | Info

XLIX Festival della canzone italiana
in scena dal 23 al 27 febbraio al Teatro Ariston di Sanremo
presenta: Fabio Fazio con Laetitia Casta e Renato Dulbecco
direzione artistica: Mario Maffucci

1999 | Regolamento

28 canzoni in gara eseguite da 14 big (Ornella Vanoni, Enzo Gragnaniello, Al Bano Carrisi, Stadio, Mariella Nava, Antonella Ruggiero, Eugenio Finardi, Nino D’Angelo, Gianluca Grignani, Daniele Silvestri, Marina Rei, Massimo Di Cataldo, Gatto Panceri, Nada e Anna Oxa) e 14 giovani (Leda Battisti, Max Gazzè, Filippa Giordano, Daniele Groff, Arianna, Francesca Chiara, Quintorigo, Elena Cataneo, Boris, Irene Lamedica, Dr. Livingstone, Soerba, Allegra e Alex Britti).

1999 | Classifica Campioni

Anna Oxa – Senza pietà
(Alberto Salerno, Claudio Guidetti)
Antonella Ruggiero – Non ti dimentico (Se non ci fossero le nuvole)
(Roberto Colombo, Kaballà, Antonella Ruggiero)
Mariella Nava – Così è la vita
(Mariella Nava)
Enzo Gragnaniello con Ornella Vanoni – Alberi
(Enzo Gragnaniello)
Stadio – Lo zaino
(Vasco Rossi, Gaetano Curreri)
Al Bano Carrisi – Ancora in volo
(Pino Marcucci, Massimo Bizzarri , Al Bano Carrisi)
Marina Rei – Un inverno da baciare
(Davide Pinelli, Marina Rei)
Nino D’Angelo – Senza giacca e cravatta
(Carmine Tortora, Nino D’Angelo)
Daniele Silvestri – Aria
(Daniele Silvestri)
10° Nada – Guardami negli occhi
(Nada Malanima)
11° Eugenio Finardi – Amami Lara
(Fabrizio Consoli, Edoardo Bechis, Eugenio Finardi)
12° Gatto Panceri – Dove dov’è
(Gatto Panceri)
13° Gianluca Grignani – Il giorno perfetto
(Gianluca Grignani)
14° Massimo Di Cataldo – Come sei bella
(Massimo Di Cataldo)

1999 | Classifica Nuove Proposte

Alex Britti – Oggi sono io
(Alex Britti)
Filippa Giordano – Un giorno in più
(Adelio Cogliati, Steve Galante, Vincenzo Di Toma)
Leda Battisti – Un fiume in piena
(Leda Battisti)
Arianna – C’è che ti amo
(Valeriano Chiaravalle, Arianna Bergamaschi)
Daniele Groff – Adesso
(Daniele Groff)
Elena Cataneo – Nessuno può fermare questo tempo
(Stefano Cenci, Roberto Zappalorto)
Francesca Chiara – Ti amo che strano
(Mauro Spina, Tank Palamara, Francesca Chiara)
Max Gazzè – Una musica può fare
(Francesco e Max Gazzè)
Allegra – Puoi fidarti di me
(Allegra Lusini)
10° Soerba – Noi non ci capiamo
(Gabriele D’Amora, Luca Urbani)
11° Quintorigo – Rospo
(John De Leo, Valentino Bianchi, Andrea e Gionata Costa, Stefano Ricci)
12° Boris – Little darling
(Alessandro Baldinotti, Giulia Fasolino, Paolo Hollesch, Boris Stampili)
13° Dr. Livingstone – Al centro del mondo
(Andrea Bove)
14° Irene Lamedica – Quando lei non c’è
(Steve Lucarelli, Roberto Baldi, Irene Lamedica)

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.