Sick Luke

Il produttore arriva sulle scene con un singolo che anticipa il suo album di debutto

‘La strega del frutteto’ è il titolo del nuovo singolo di Sick Luke con Chiello e Madame. La canzone è disponibile a partire da venerdì 12 novembre in rotazione radiofonica e già da venerdì 5 novembre su tutte le piattaforme digitali di download e streaming. Questo brano rappresenta il primo estratto dall’attesissimo album di debutto del produttore, in uscita prossimamente per Carosello Records.

Sick Luke, Madame e Chiello - La strega nel frutteto

Il singolo unisce le voci di tutte giovani esponenti della nuova generazione musicale: ovvero Chiello e Madame. Il primo ha da poco pubblicato il suo primo album solista dal titolo ‘Oceano paradiso’, mentre la seconda è reduce da una lunga serie di successi iniziata con la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo e proseguita con la pubblicazione dell’omonimo album.

“Ho scelto ‘La strega del frutteto’ come primo singolo estratto dal mio progetto per far conoscere al pubblico il mio lato nascosto – racconta lo stesso produttore – quello che va oltre la trap e, in generale, i suoni a cui i fan sono abituati nelle mie produzioni. Lavorare con Chiello e Madame è stata una figata incredibile dato che non avevamo mai collaborato prima: hanno realizzato un mix perfetto per questo singolo “dark farfastrelloso”.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.