Tiromancino - Ho cambiato tante case

Tiromancino e Carmen Consoli insieme nel nuovo singolo estratto da “Ho cambiato tante case

“Ho cambiato tante case”, il nuovo progetto discografico dei Tiromancino, è uscito lo scorso 8 ottobre per l’etichetta Virgin Records/Universal Music Italy. Un album composto da dodici tracce e in cui compaiono, come featuring, anche le voci di Carmen Consoli e Franco126. Proprio la cantautrice siciliana, che ha pubblicato di recente il suo nuovo album “Volevo fare la rockstar”, duetta con Federico Zampaglione, mente e cuore del gruppo, all’interno del singolo “L’odore del mare”, in rotazione radiofonica a partire da venerdì 10 dicembre.

Il brano, scritto e composto dallo stesso Zampaglione insieme a Luca Sala, Luigi Sarto e Remo Elia, viene inoltre accompagnato da un videoclip diretto da Gian Luca Della Monica. “L’odore del mare” rappresenta il quinto estratto dal nuovo album dei Tiromancino dopo Finché ti va“, “Cerotti” (di cui qui la nostra recensione), “Er musicista” con Franco126 e “Domenica”.

La canzone |

“L’odore del mare” è una carezza leggera, un lungo susseguirsi di suggestioni e immagini astratte. L’unione delle voci di Federico Zampaglione e Carmen Consoli riesce a trasformare il pezzo in un dialogo tra l’io interiore e il mondo esterno. Si realizza un bellissimo climax ascendente, ottenuto grazie alla crescente intensità nella magistrale interpretazione dei due artisti. All’interno di questo singolo Zampaglione dà sfoggio di tutte le sue abilità cucendo un abito perfetto per il duetto.

Un senso di sofferenza che rimane presente per tutta la durata della canzone, legato però a una serie di immagini che guardano al futuro con speranza e voglia di trovare nuove consapevolezze anche scavando a fondo tra il dolore e gli sbagli. “I limiti saranno enormi se non li superiamo” è una frase semplice, ma che cela al suo interno una verità assoluta. Il suggerimento che questo singolo porta con sè quello di continuare a lottare anche in salita, al netto di errori e scivoloni. Un inno a rialzarsi dopo ogni caduta che per altro si inserisce perfettamente all’interno del filone tematico dell’ultimo (ispiratissimo) album dei Tiromancino.

Una voce potente e iconica come quella di Carmen Consoli poi, non può far altro che aumentare il pathos di un brano che così possiede tutte le carte in regola per trasformarsi in un classico istantaneo all’interno discografia dei Tiromancino. Anche senza il bisogno di effetti speciali o strategie di marketing impetuose, ecco dunque che questo duo ci ricorda che le belle canzoni spesso possiedono la forza intrinseca di spiccare il volo da sè. Un semplice arpeggio, un arrangiamento minimalista e perfettamente curato sono gli ingredienti e l’involucro dentro il quale questo piccolo gioiello risplende di luce propria. 

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.