lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Tiromancino, quindici anni de “L’alba di domani”

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Dopo aver celebrato i vent’anni daLa descrizione di un attimo e i cinque da Nel respiro del mondo, torniamo a parlare di un altro tassello discografico dei Tiromancino, vale a dire “L’alba di domani”, rilasciato da Virgin Records l’11 maggio del 2007. A quindici anni di distanza dalla sua prima pubblicazione, l’album suona attuale e i testi appaiono contemporanei, figli di una lirica senza tempo che non subisce le lusinghe del cambiamento e le molteplici trasformazioni della nostra società.

Federico Zampaglione firma tredici tracce che rappresentano la colonna sonora del sua prima opera cinematografica, la commedia noir “Nero bifamiliare”, uscita nelle sale proprio in quello stesso periodo. In scaletta, infatti, sono presenti alcuni pezzi scritti e cantati con Claudia Gerini, protagonista di quella pellicola, nonché compagna all’epoca del cantautore romano.

Tra le canzoni che ottennero un buon riscontro commerciale, ricordiamo la title-track e il successivo singolo “Angoli di cielo”, oltre alle splendide ballad “Un altro mare” e “Poveri uomini”. Il risultato è un disco caldo, completo e avvolgente, a metà strada tra la canzone e soundtrack. Il progetto Tiromancino conferma ancora una volta la vena creativa di Federico Zampaglione, abile nel destreggiarsi tra suoni, parole ed emozioni.

Acquista qui l’album |

L’alba di domani | Tracklist e stelline

  1. Angoli di cielo ★★★★★
    (Federico Zampaglione)
  2. L’alba di domani ★★★★★
    (Federico Zampaglione, Domenico Zampaglione)
  3. Un altro mare ★★★★☆
    (Federico Zampaglione)
  4. Stop Making Numbers ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione)
  5. Kill the Pain ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione, Claudia Gerini)
  6. Niña de luna ★★★★☆
    (Claudia Gerini, Federico Zampaglione)
  7. Poveri uomini ★★★★☆
    (Federico Zampaglione, Domenico Zampaglione)
  8. Nero bifamiliare ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione)
  9. Non per l’eternità ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione)
  10. Linea di confine ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione)
  11. Empty Can ★★★☆☆
    (Rudolph Gentile, Federico Zampaglione)
  12. Roma nuda ★★★★☆
    (Federico Zampaglione)
  13. Blu ★★★☆☆
    (Federico Zampaglione)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.