Top & Flop, settimana 11 del 2019: torna Chiara mentre Rkomi vira verso il mainstream

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Il ritorno di Chiara e di Celeste Gaia: Una pronta a tornare finalmente con un progetto ben sponsorizzato dopo il flop del precedente disco, l’altra che ritorna dopo ben sei anni di totale assenza dai social promettendo interessanti novità: non poteva essere più fruttuosa questa settimana. Speriamo i nuovi lavori di queste fantastiche artiste siano degni di occupare il posto dei top anche in una prossima rubrica.

Blu (Rkomi feat. Elisa): Il rapper stavolta è pronto a prendersi tutto, sul serio. Ad anticipare il nuovo sontuoso progetto con la firma di Charlie Charles vi è un singolo che strizza l’occhio alle radio, senza però tradire lo spirito underground e fortemente autorale che ha sempre caratterizzato il rap di Mirko. Un buonissimo inizio che potrebbe proiettarlo nell’Olimpo del mainstream dove son finiti tantissimi suoi colleghi.

Donna domani (Luna feat. Chadia Rodriguez): Mettiamo le mani avanti e precisiamo che il testo di questa canzone è ben poco femminista. Ci sono alcune cose che paiono infantili e forzate. Ma per tutto il resto questo brano si prefigura come una piccola bomba atomica, ballabile, piena di swag e trasudante femminilità. Ottima anche questa seconda prova per la giovane ex concorrente di X-Factor che promette uno splendente futuro da hitmaker.

I FLOP:

Le cose belle (Nesli): Il fratello di Fabri Fibra ci ha abituato ormai a delle canzoni con il solito stile. Il problema è che è è pressapoco lo stesso da praticamente sempre ed ha stufato un po’, perlomeno il sottoscritto. Sarebbe bello ogni tanto sentire qualcosa di nuovo, no Francesco?

Shade e la codeina: Si è rivelato essere tutto uno scherzo delle Iene quel post su Instagram in cui Shade e Mandelli facevano finta di essersi appena serviti una dose di “purple drank”. Ma purtroppo la maggior parte degli insulti che sono arrivati da personaggi NIP son tutti drammaticamente veri. La caccia alle streghe social ha ormai raggiunto livelli imbarazzanti e basta un niente affinché le persone decidano di voltarti le spalle. Attenzione a quello che scriviamo quando abbiamo una tastiera a portata di mano.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.