Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimanaaa

I TOP:

Exuvia – Caparezza: Una canzone che apre la pista al nuovo lavoro del rapper molfettese. Caparezza, dopo essere stato il prigioniero 709, si libera dalle sue crisalidi e fugge verso la libertà ed una nuova consapevolezza di se stesso, in un album che si preannuncia esplosivo. Il pezzo è il solito brano rap/rock che ormai caratterizza la produzione del tricotico rapper.

Sorriso Grande – Alessandra Amoroso: Un brano classico e spensierato, adatto per la primavera. Alessandra torna con due pezzi di cui Sorriso Grande si rivela essere l’apice. Allegro, cantato con il solito stile e leggero, Alessandra non sperimenta troppo ma lascia cullare i propri ascoltatori in qualcosa di noto.

AmarAmmore – Neffa: Un interessante esperimento partenopeo di Neffa che smette di rinnegare le sue origini e decide di cantare in napoletano in un modo nuovo ed innovativo, mischiando tradizione, pop e rap. Un interessante esperimento.

Neffa

I FLOP:

Millennium Bug X – PSICOLOGI: Una ristampa che arriva dopo diverso tempo e che non aggiunge praticamente niente di che al lavoro precedente. Certo, ci sono tanti pezzi nuovi ma nessuna vera hit che cambia le sorti del disco. Un lavoro, però, molto piacevole all’ascolto tutto sommato.

Nuvole – Random: Ci sono dei pezzi molto interessanti all’interno della tracklist ma tutto sommato il nuovo disco del fenomeno del momento cede troppo di fronte all’autotune. Viceversa la qualità di una scrittura senza schemi non riesce mai spiccare veramente.

Name that tune: La seconda edizione del programma di TV8 condotta sempre da Enrico Papi è un passatempo trash, utile a passare un po’ di tempo in spensieratezza ma senza mai ricordare i tempi migliori di Sarabanda.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

By Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.