Top & Flop, settimana 15 del 2019: Levante fa sognare, Fedez abbandona il ring

Tutti i top ed i flop musicali della settimana

I TOP:

Andrà tutto bene (Levante): Non è la mia canzone preferita della cantautrice siciliana: l’arrangiamento non mi convince appieno ed il tutto sembra debole dal punto di vista radiofonico. Ma il testo, signori miei, il testo, è un concentrato di poesia e di magia, uno sguardo sul mondo che solo lei e pochissimi altri sanno fare nel panorama attuale. Un pugno nello stomaco che fa riflettere, indignare e urlare forte il proprio dissenso. Insomma, una canzone che unisce i popoli.

68 Till The End (Ernia): Il rapper milanese migliora in modo molto interessante quell’opera già mastodontica che era il suo disco d’esordio. A parte l’innesto dimenticabile di Chadia Rodriguez ogni traccia funziona e sembra scorrere in modo fluido, amalgamandosi bene con quanto già visto in passato. Una delle sorprese da tenere d’occhio per il futuro.

Fuori dall’hype (Pinguini Tattici Nucleari): La band di Bergamo sorprende tutti con un disco fresco, interessante, che strizza fortissimo l’occhio all’indie ed ai cantautori un po’ nostalgici e disperati ma comunque senza mai perdere di vista le venature pop e ironiche che questa band usa da anni come marchio di fabbrica. Non prendersi troppo sul serio non significa per forza rilasciare qualcosa di brutto e questo album ne è la dimostrazione.

I FLOP:

A chi mi dice (Il Volo): Un brano prettamente da teenager rivisitato in una chiave terribilmente “old fashion” non aveva le carte in regola per funzionare e difatti… La bravura di Piero, Ignazio e Gianluca è innegabile ma il brano, seppur cercando disperatamente di mantenere le atmosfere dei Blue, risulta essere una pallida copia operistica di una canzone che aveva fatto sognare tantissimi ragazzi e ragazze nel 2004, quando gli stessi Tre Tenori erano pressoché bambini. Occasione sprecata.

Fedez abbandona il disco: Lo aveva già parzialmente detto, ma ora è ufficiale: dopo il tour promozionale Paranoia Airlines sarà ufficialmente abbandonato e Fedez si dedicherà solo alla famiglia. Scelta alquanto giusta, senza dubbio, ma è veramente un peccato lasciare un disco (con altri singoli molto interessanti) morire in così poco tempo. Forse era meglio aspettare prima di rilasciarlo e rifarlo come si avrebbe voluto.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero riguardo “Top & Flop, settimana 15 del 2019: Levante fa sognare, Fedez abbandona il ring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.