Top & Flop, settimana 19 del 2019: Elisa accende l’estate, Gigi d’Alessio sfuocato con Guè

I top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

  • Vivere tutte le vite (Elisa e Carl Brave)Dite pure ciò che volete ma Elisa non ne sta sbagliando una e dopo aver azzeccato il singolo autunnale e invernale è pronta a beccare pure quello estivo. Tirare fuori qualcosa di radiofonico da un disco tutto sommato acustico ed intimo non era missione facile. Lo è ancor di più trovare qualcosa di adatto alla difficile rotazione radiofonica dell’estate. L’inserimento di Carl Brave (in una delle tracce meno appetitose del disco) risulta riuscito ed il duetto funziona nel suo obiettivo: risultare leggero e usufruibile nella prossima stagione.
  • The voice of Italy. Giunti alla terza puntata di questa nuova edizione gli indizi che raccontano di un esperimento riuscito cominciano a diventare sufficienti. Gli ascolti rimangono i migliori delle ultime edizioni, la guida di Simona Ventura ha saputo rivelarsi personale in un format che non consente di ritagliarsi troppi spazi e i quattro coach risultano azzeccati tutti per diversi motivi. Persino Elettra Lamborghini. Ora non resta che trovare il talento giusto, la canzone adatta per vendere e il supporto della discografia.
  • Blues & Love Summer Tour (Noemi). Sapere che Noemi tornerà in una veste particolarmente blues a dieci anni dal suo esordio a X-Factor con le sue fortunatissime Briciole è una notizia che fa bene al cuore e alla musica italiana. Chissà che non sia l’antipasto per un progetto nuovamente coerente con le doti vocali dell’interprete romana che mai come ora ha bisogno delle canzoni giuste.

I FLOP:

  • Quanto amore si da (Gigi d’Alessio e Guè Pequeno). Non tutti possono svendersi al rap e alle mode. Gigi d’Alessio era rimasto l’ultimo baluardo a sostegno di questa assoluta verità dogmatica. Ora non ci sono proprio più certezze nella nostra musica. Guè Pequeno l’ha conosciuto a The Voice ed ecco che arriva il pezzo insieme che dovrebbe riportare mediaticamente al centro il talento musicale di Gigi che, però, è tutt’altra cosa da quello che questo pezzo propone. Peccato, si poteva (o meglio, si doveva) evitare.
  • I direttori artistici di Amici 18. Da sabato non ci sarà più traccia nè di Ricky Martin nè di Vittorio Grigolo ma ci sarà sicuramente qualcuno che non noterà alcuna differenza rispetto alle ultime puntate. A che cosa servissero i due diversissimi personaggi musicali risulta ancora incomprensibile e sarebbe interessante capire se il loro non-ruolo all’interno della trasmissione fosse dovuto a decisioni della produzione o alla loro incapacità di inserirsi attivamente nel format. Per quanto criticate ridateci Emma ed Elisa che con i ragazzi ci lavoravano davvero…
  • Music Awards nuovo teatrino di promozione. Da quest’anno ai Music Awards non solo premi per merito oggettivo ma anche alcune (parecchie) comparse promozionali. Se solitamente all’Arena di Verona venivano certificate le vendite dell’ultima stagione musicale da quest’anno si uniranno anche delle comparse che presenteranno dal vivo la loro nuova proposta estiva. In sostanza, se qualcuno ha deciso che dovevi essere presente a quell’evento ci sarai sicuramente. Anche se magari non lo meriti. Addio meritocrazia.
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.