Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Nella pancia della balena (Samuel Heron feat. The Kolors): I The Kolors dimostrano per l’ennesima volta di essere i migliori nel produrre le hit, anche in canzoni che non sono loro. Infatti anche nel feat con Samuel Heron si dimostrano perfettamente a fuoco, rinfrescando l’estate con un pezzo radiofonico, orecchiabile ma non stupido.

Scusate se esistiamo (Dani Faiv): Una delle più grandi sorprese del rap italiano torna con la seconda parte del suo CD uscito qualche settimana fa. Pezzi molto interessanti e variegati nello stile, con alcuni feat di pregio e addirittura un intermezzo del famoso stand up comedian Filippo Giardina. Molto interessante, se vi piace sperimentare nell’ascolto della trap.

Palazzine (Kid Vicious ft. Marracash & Coez): Un produttore misterioso, due nomi mastodontici della scena. Inizia così questo nuovo esperimento della trap italiana. Un beat che ipnotizza, delle rime feroci e formidabili, il tutto condito in una canzone irresistibilmente street.


Emergenti TOP

Wasted (Nahaze): Sembra il clone femminile di Achille Lauro, peccando un pochino di personalità propria ma comunque Nahaze si dimostra una boccata d’aria fresca nel rap femminile, con uno stile tutto particolare che, seppur già visto, è piacevolissimo.

Maledetta (Giorgieness): Una cantautrice dagli stilemi classici che però strizza l’occhio a sound moderni e sanremesi. Da ascoltare assolutamente, farà tantissima strada.


I FLOP:

Una voglia assurda (J-Ax): Ennesimo pezzo estivo di J-Ax di cui nessuno sentiva il bisogno. Basta, Alessandro, ti prego! Forse è arrivato il momento di centellinare le presenze e puntare su poche ma selezionate proposte.

Story of my Life (Sergio Sylvestre feat. Alborosie): Un pezzo reggaehall straordinariamente spento e poco ispirato. Peccato, perchè il genere era poco esplorato nella produzione italiana.

Hola Kitty (Elettra Lamborghini feat. Bizzey): Elettra torna sul mercato con un brano che sembra una versione imperfetta di Pookie mischiata con altre opere di reggaeton internazionale.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Di Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.