Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:
  • COSCIENZA SPORCA – LowLow e Briga

E’ bello tornare a sentire questi due artisti in questo stato di forma. LowLow pare aver recuperato quello smalto nella poetica tipico dei suoi esordi e Briga, invece, è sempre più concentrato nella fase di un’interpretazione credibile anche sul piano canoro. Ne viene fuori un bel pezzo che esalta il flow dell’uno e la capacità di raccontare dell’altro. Una bella coppia per un ritorno atteso.

  • TI AMO MA – Tecla e Alfa

Dopo un Festival di Sanremo in cui si era dimostrata giovane e fragile, Tecla sembra aver ingranato una marcia in più. Anche questo nuovo singolo ribadisce le capacità della giovanissima interprete che dimostra di possedere una voce duttile ed una capacità interpretativa ampiamente sfruttabile anche in contesti musicali differenti e variopinti stilisticamente. Il contributo di Alfa è un piccolo cameo nell’inciso ma il grosso del peso del pezzo viene retto proprio da Tecla che, se continuerà a lavorare su quest’onda, ha la possibilità di ritagliarsi qualche soddisfazione importante.

Tecla 2021

I FLOP:
  • IN RIVA AL MARE – Roccuzzo

Che la voce di Roccuzzo sia qualcosa di particolare, anzi unico, ed assolutamente vincente emotivamente è ormai un dato di fatto. Quello che più desta preoccupazione, però, è la scelta di repertorio che il giovane talento sta effettuando dimostrando che i coach che lo esclusero dall’ultima edizione di X-Factor non si erano sbagliati poi di molto. Manca la scelta di un brano adatto, di suoni capaci di esaltare il suo mondo più che la sua voglia di successo nella contemporaneità e l’accuratezza nella costruzione di un percorso discografico maturo e saldo. Peccato.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.