Top & Flop, settimana 41 del 2018: vola Emis Killa, stupisce Biondo

Tutti i top e i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP

Supereroe (Emis Killa): Emiliano Giambelli torna poco dopo essere diventato padre con un album che riprende tutto quanto di buono visto in Prima Stagione. Tracce ottime, testi ispirati e flow presi bene portano ad uno dei migliori dischi rap dell’anno.

Vodka (Biondo): Il giovane romano lanciato da Amici di Maria de Filippi, torna con un pezzo interessante e diverso dal suo solito. La base in particolare è un bel trip che fa viaggiare molto l’ascoltatore. Se continua così potrebbe essere rivalutato

Rambla (Elodie feat. Ghemon): Elodie continua sulle atmosfere tropical che stan caratterizzando questa sua era discografica (e non soltanto sua). Il pezzo è fresco, radiofonico e cresce con gli ascolti. Ghemon fa una strofa piacevole ma non troppo invadente. Hit autunnale sicura.

I FLOP:

Milly Carlucci che oscura Alessandra Amoroso dalla classifica FIMI: E’ il caso “gossip” della settimana ed il risultato è abbastanza scadente visto che chiunque, in quel post pubblicato dalla nota conduttrice di RaiUno, ci ha visto un bel po’ di malizia. Che sia stata lei ad oscurare il primo posto di Alessandra Amoroso nella classifica FIMI o qualcun altro il risultato non cambia: il fatto rimane alquanto imbarazzante… Per fare i complimenti (meritati) a Valerio Scanu ed il suo secondo posto non occorre togliere i meriti a nessun altro.

L’album di cover di Giorgia: L’idea è buona ma, per quanto svelato finora, all’interno di Pop Heart ci son già fin troppe canzoni moderne ed alcune rifatte talmente tante volte che son venute a noia. Il successo facile fa gola a tutti…

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.