Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Good Vibes – Benji & Fede: Un album pop nella sua definizione più completa. Un sound che strizza l’occhio ai ritmi estivi ed ai più giovani ma con la capacità di arrivare un po’ a tutti. Delle ballad ben pensate si alternano a delle freschissime canzoni allegre e trascinanti. Per la prima volta il duo emiliano si dimostra finalmente maturato e pronto per esplodere definitivamente.

Momenti perfetti – Giusy Ferreri: La Giusy nazionale si trova finalmente a suo agio in un pezzo che non è estivo. L’autunno si è più volte dimostrata la sua stagione ed anche in questo caso non sbaglia. Curioso però di vedere il responso del pubblico.

Milano parla piano – Wrongonyou: Un disco molto italiano realizzato da chi ha sempre cantato in inglese. Un po’ Mameli, un po’ Irama, un po’ Gemelli Diversi, riesce a raccogliere e a valorizzare diversi stili, in uno stranissimo e particolare ibrido pop-trap-funk. Da godersi.

Vite private – Marianne Mirage: Una delle più sorprendenti rivelazioni della musica italiana torna in grande stile, mettendosi a nudo non solo nella copertina. Brani allegri e spensierati cedono il posto a brani più intimisti e delicati, sempre nello stile originale ed un po’ elettronico della performer cesenate. Il futuro.

I FLOP:

Riki e le sue strategie: La pubblicità, i cartelloni, il sosia, il finto plagio, il gossip di qua e di là per poi vendere tre copie in croce. Un instore in cui firmerà il nulla e venderà solo se stesso come un gigolò qualunque. Siamo decisamente pieni di questo ragazzo e di chi lo spinge.

Amici Celebrities: La bravissima Pamela Camassa trionfa in un programma fallimentare. Noioso, insensato, pieno di raccomandazioni e volemose bene, perchè non ritentare piuttosto la formula All Star, soprattutto in un periodo come quello di adesso che non ostacolerebbe i talenti dell’edizione normale?

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Di Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Concessionaria per la pubblicità: Publy