Top & Flop, settimana 50 del 2019: emoziona Brunori Sas ed il suo cantautorato

I top ed i flop dell’ultima settimana musicale

I TOP:

Per due che come noi (Brunori Sas): Una bellissima canzone d’autore che si fa ascoltare con garbo e delicatezza. Ricorda il primo De Gregori, forse un po’ troppo, ma non è per forza un male.

Piccoli Eroi (Martina Attili): Le doti cantautoriali della giovanissima ex concorrente di X-Factor escono potenti in questo nuovo pezzo. Nonostante la sua giovane età riesce a farci percepire i disagi, le insicurezze e i problemi di persone anche molto più mature. Se riuscisse ad entrare anche in mood diversi da ‘Cherofobia‘, potrebbe veramente diventare la next big thing della musica italiana.

L’unico sveglio (Eugenio in via di gioia): Un pezzo scanzonato, divertente e originale per la band rivelazione del 2019, anche in gara a Sanremo Giovani. Nonostante sia una colonna sonora, è un pezzo decisamente di qualità e quel ‘non mi posso fermare’ rimbomba in testa fin dal primo ascolto.

I FLOP

La perdita di tempo di Amadeus: Annuncia di avere il cast di Sanremo 2020 già pronto il 18 dicembre ma dobbiamo comunque aspettare il 6 gennaio per saperlo, in un evento come la Lotteria Italia che sarebbe stato comunque seguitissimo televisivamente. Mah, speriamo ne valga veramente la pena.

Roberta (Beba): Un pezzo che cerca di essere più intimista e autobiografico ma in realtà risulta un brano con un bel testo ma ripieno di autotune e quasi fastidioso. Molto americano ma nella musica italiana non è detto funzioni.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.