Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Margherita Vicario – Orango Tango: Un pezzo pop-rap super scanzonato e provocatorio che colpisce nel segno criticando le istituzioni, la società di oggi ed infilando anche citazioni in francese. Un pezzo liberatorio con anche un video terribilmente ironico con tanto di scimmie. Sempre poliedrica.

Federica Abbate – Se non fosse: Federica invece rimane nel suo stile classico. Una ballad elettronica uptempo che esalta la sua voce particolare e le sue capacità indiscusse da autrice. Un pezzo carino che è esattamente ciò che ci aspettiamo da lei.

Federica Abbate

Neffa – Aggio perzo ‘o suonno (feat. Coez): Il ritorno di Neffa è sorprendente, con un pezzo elettronico cantato in napoletano che si candida già a diventare un tormentone primaverile. Le strofe di Coez precise ed ordinate ed un ottimo connubio vocale su un beat leggero e spensierato.


EMERGENTI TOP:

Joan Thiele – Atto I: Due nuovi brani per la cantautrice bresciana che si muove agilmente in un mondo soul tutto suo con cantato in italiano e musicalità da jazz club anni ’40 in Cinema ed un tappeto elettronico in Futuro Wow. Un unicum nella produzione musicale italiana che aspettiamo definitivamente entri nell’Olimpo dei grandi.


I FLOP:

Primo caso di COVID a Sanremo: E’ notizia recente che Moreno degli Extraliscio abbia avuto un tampone positivo. Il tempo per fortuna non è ancora tiranno e potrebbe comunque rimanere in gara ma la gabbia dorata inizia a non mostrarsi più così solida.

Gazzelle – Ok: Un disco che si allontana sempre di più dagli standard indie e alternativi a cui il cantautore romano aveva abituato il suo pubblico. Molto commerciale e senza troppe pretese nè a livello testuali nè a livello melodico. Peccato.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

By Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.