Top & Flop, settimana 8 del 2019: emozionano i Negramaro, The Voice spiazza

Tutti i top ed i flop musicali della settimana

I TOP:

Cosa c’è dall’altra parte (Negramaro): Lo stile Negramaro colpisce ancora, in modo inconfondibile. La canzone non è una delle loro migliori produzioni ma si lascia ascoltare e trasporta l’ascoltatore in un altro mondo per il messaggio che trasporta con sè.

Popcorn (Federica Carta): Il ritorno della giovane romana, dopo il travolgente successo di ascolti sanremesi, è con un EP che rimanda alla tradizione strizzando un occhio alla modernità. Brani che rispecchiano in pieno lo stile Federica, con sound moderni, e che la riportano al top dopo la deludente Mondovisione (comunque contenuta nel disco). Ottimo antipasto prima del disco.

Mai stato single (Jovanotti): Certo, ormai Jovanotti lo abbiamo visto in tutte le salse ma va premiata l’iniziativa di far ritornare di moda i cari vecchi “bootleg”, registrando alla bell’è meglio il suo concerto per Radio Italia. Sempre avanti!

I FLOP:

The Voice sospende Sfera dal ruolo di giudice: Sembrava ormai cosa fatta la partecipazione del trapper di Cinisello al talent show targato Rai Due. Ed invece no, sorpresa: l’AD della Rai boccia la sua candidatura a pochi giorni dal primo shooting. Urge in fretta un nuovo nome. Motivo? Il suo ruolo nella tragedia di Corinaldo. Lodevole? Forse. Però non era meglio pensarci prima?

Striscia La Notizia vs Achille Lauro: Iniziata durante il Festival di Sanremo la polemica sta proseguendo sempre di più, iniziando già ad annoiare. Le canzoni che parlano di droga son sempre esistite, anche nella musica internazionale. E comunque non è nemmeno questo il caso.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.