Top & Flop, settimana 8 del 2020: “Amici” suona opaco, Ghali funziona – Recensiamo Musica
Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali della settimana

I TOP:

DNA – Ghali: Un disco urban innovativo che sfrutta le sonorità pop senza tradire le proprie origini. Il rapper milanese decide di non nascondere nessuna delle sue identità e ci riesce bene, muovendosi tra pezzi più romantici e brani più movimentati. Ci sono dei picchi negativi ma anche dei pezzi piacevoli e freschi. L’unico dubbio è: riuscirà a confermarsi nella cultura pop o lo vedremo al prossimo Sanremo per disperazione?

Numb – Merk & Kremont feat. SVEA & Ernia: Un pezzo originalissimo e talmente poco adatto ai canoni italiani che sembra addirittura un plagio. E invece i due produttori più in forma del momento (titolo che si dividono con Takagi & Ketra, nei quali però si sente l’impronta italiana delle produzioni) sfoderano un brano tutto loro con l’aiuto di uno dei migliori rapper underground del momento ed una bravissima stella emergente della musica svedese. Vi entrerà in testa subito per non uscirne più.

Quando crollerà il governo – La Municipal: Una bella canzone pop che unisce l’amore e la critica sociale, una canzone che sarebbe stata perfetta anche per Sanremo e che invece ci godiamo ora. Loro sono molto bravi, si spera emergano presto

I FLOP:

Gange – Francesca Michielin feat. Shiva: Lei impeccabile come sempre, lui il peggio del peggio che si potrebbe avere, un testo insignificante e una voce fastidiosa che aggiunge veramente poco alla performance di lei che è sempre eccezionale. Peccato.

Amici All Star e conseguenze: E alla fine abbiamo il serale. E siamo molto confusi. 6 puntate con soli 10 concorrenti, seguite da 3 puntate di un Amici All Star che è praticamente un Amici Big che non ci ha creduto abbastanza. Inoltre durante il serale ci sarà anche Amici Prof. Maria afferma anche spensieratamente che quest’anno c’erano pochi talenti veri e che ormai i talent di canto non vanno più. Boh, sempre più perplesso e convinto che questo programma debba prendersi una pausa.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Di Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.