martedì, Aprile 23, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Torna la Be.Go. Music Academy ideata da Diego Calvetti: primi ospiti Kekko dei Modà e Bresh

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, la BE.GO. Music Academy, l’Accademia musicale ideata dal Maestro Diego Calvetti rivolta ad una nuova generazione di autori di canzoni e artisti che prevede percorsi di formazione, masterclass ed esibizioni davanti a professionisti del settore discografico/musicale, torna per la terza edizione, che si terrà dal 25 al 28 aprile presso il Teatro del Popolo di Castelfiorentino (FI). Aperte ufficialmente da oggi le iscrizioni, tutte le info e il regolamento sul sito www.begomusicacademy.it.

La grande novità di quest’anno è la possibilità per due partecipanti, giudicati più meritevoli, di firmare un contratto in esclusiva editoriale con Sony Music Publishing Italiaper gli iscritti alla sezione MasterclassL’Accademia assegnerà, inoltre, due borse di studio da 1.000 euro ciascuna per gli iscritti alla sezione Masterclass, destinate all’acquisto di corsi di canto/musica o formazione musicale in genere, e/o acquisto di strumenti musicali o strumentazione per produrre musica.  E una borsa di studio da 500 € spendibili sul sito www.strumentimusicali.netper gli iscritti nella sezione AUDITION).

Altra novità della BE.GO. Music Academy è la divisione in due sezioni: le “MASTERCLASS” rivolte ad un numero limitato di artisti (CANTAUTORI e GRUPPI) che potranno prender parte alle intere giornate di ascolti, laboratori e masterclass e le “AUDITION” rivolta ad artisti (INTERPRETI e CANTAUTORI) che si proporranno per un’audizione davanti ai discografici ed avranno la facoltà di esibirsi con un unico brano (edito, inedito o cover).

Gli artisti iscritti potranno partecipare alle masterclass ed esibirsi davanti a circa 30 professionisti del settore discografico/musicale di altissimo profilo, scelti con l’obiettivo di fornire ai partecipanti un parterre che possa rappresentare, in modo completo e ricercato, tutti gli ambiti della musica. Oltre ad essere docenti delle masterclass in programma, i professionisti ascolteranno, commenteranno e forniranno in tempo reale preziosi consigli ai partecipanti che si esibiranno sul palco del Teatro, mettendo a disposizione tutta la loro esperienza nel mondo musicale per permettere agli iscritti di costruire un proprio bagaglio di conoscenza necessario a creare un futuro più solido e concreto nella musica. Ecco alcuni nomi dei docenti e delle masterclass (Scrivere Canzoni”; Edizioni Musicali e Sync Licensing”; “Discografia e Management”; “Promozione e Comunicazione radio, tv e stampa”; “Scrivere Canzoni”; “Produzione Musicale”; “Immagine, contenuti video e social”, “Digital e Spotify” e “Il miglior approccio al Live”) in programma:

Diego Calvetti – produttore artistico, autore, direttore d’orchestra,

arrangiatore e ideatore della BE.GO. Music Academy

Lapo Consortini – arrangiatore, chitarrista ed autore

Roberto Razzini – amministratore delegato di Sony Music Publishing Italia

Claudia Zaffarano – A/R manager Sony Music Publishing Italia

Alberto Grimaldi – A/R manager Sony Music Publishing Italia

Marco Masoli – A/R director Warner Music Italy

Massimo Levantini – presidente di Baobab music

Dibla – autore e chitarrista

Shune – produttore

Michele Bargigia “Giotto” – autore e pianista

Valentina Spada – promoter radiofonica

Maurizio Fabrizio – autore

Valentina Parigi – manager

Angelo Baiguini – direttore artistico di RTL 102,5

Mauro Miclini – direttore della programmazione di RADIO M2O

Veronica Rauccio – autrice e social media manager

Karin Amadori – autrice

Pio Stefanini – produttore ed arrangiatore

Ermanno Becchis – Soundreef ltd.

Gabriele Lo Piccolo – ufficio stampa

Giuseppe Anastasi – autore

Dade – autore e produttore

Umberto Falsina – manager

Mattia “Cino” Cerri – produttore artistico ed autore

Andrea Bonomo – autore

Daniele Coro – produttore artistico ed autore

Silvia Vavolo – autrice e content creator

Nicola Pagani – titolare di “StrumentiMusicali.net”

Annunciati, inoltre, i primi due ospiti “Due Chiacchiere con…”, format molto apprezzato che in passato ha visto come protagonisti Noemi, Ermal Meta, Marco Masini, Alex Britti, Joan Thiele, Giuseppe Anastasi e Pierò Pelù: quest’anno i primi saranno Bresh e Kekko dei Modà, che condivideranno la propria esperienza attraverso una chiacchierata con i presenti, che avranno la possibilità di interagire facendo domande. Le precedenti sono state condotte da Angelo Baiguini – Speaker e direttore di RTL 102,5.

“La Be.Go. cresce ogni edizione di più. Per me è davvero un piacere avere così tanto sostegno e supporto dagli addetti ai lavori che con entusiasmo partecipano attivamente allo svolgimento di questa accademia. Inoltre, in questa edizione, abbiamo anche il supporto importante di Sony Music Publishing che mette a disposizione due contratti di esclusiva editoriale per due autori/artisti che si riveleranno particolarmente interessanti e talentuosi. Questo vuol dire poter dare delle opportunità vere e concrete a chi vuol intraprendere questo mestiere.” Diego Calvetti.

 “Sono davvero entusiasta per questa nuova edizione della Bego Music Academy, che riporta Castelfiorentino al centro del panorama della musica nazionale. Di nuovo avremo modo di incontrare artisti di grande livello, e di conoscere nuovi talenti che si fanno strada in questo mondo così affascinante.  Sono felice del percorso di crescita che abbiamo fatto in questi anni, e che ha portato a eventi di assoluto livello, e grato al Maestro Calvetti per questo dono che ha fatto a Castelfiorentino, che ha potenzialità per svilupparsi ulteriormente”. Alessio Falorni, Sindaco di Castelfiorentino (Fi).

 Importante contributo per la realizzazione dell’evento è il supporto come main sponsor di SEBACH spa, azienda leader in Italia nel noleggio di bagni mobili, molto attiva nel settore dello spettacolo e dell’intrattenimento dal vivo.

Si ringraziano anche la Banca Cambiano 1884 S.p.a., il Comune, il Teatro del Popolo di Castelfiorentino. Radio partner ufficiale: Radio Rosa.

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.
Nick Tara
Nick Tara
Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.