Madame 2021

Recensione dell’ultimo singolo della giovane artista vicentina

Dopo l’ottimo riscontro ottenuto con la sua prima partecipazione a Sanremo con il brano ‘Voce’ (di cui qui la nostra recensione), contenuto in Madame, il suo primo album ufficiale, la giovane Madame torna sul mercato con un nuovo singolo inedito dal titolo Marea (già certificato disco di platino dalla FIMI), pubblicato lo scorso 4 giugno e inserito all’interno della versione digitale dell’album che l’artista ha pubblicato a marzo per Sugar Music.

Madame prosegue sulla scia del successo di Voce e soprattutto del suo omonimo album di debutto con un brano fresco che, seppur in linea con le sue precedenti pubblicazioni, non ha la necessità di doversi appoggiare alle caratteristiche standard della classica canzone estiva italiana. La giovane artista vicentina continua nella complessa ricerca di stile iniziata con la pubblicazione dei suoi primi singoli, ormai un paio di anni fa, e proseguita poi con un lavoro coerente e costante che l’ha portata, da assoluta promessa, a diventare una delle realtà più forti della nuova scena urban italiana.

Con Marea, Madame punta su un testo “liberatorio” in cui le parole, una dopo l’altra, compongono un mosaico colorato dal sapore estivo. Si parte da un’oasi in mezzo al Sahara per passare poi alla samba e a Calipso, proseguendo forte su una strada che si impegna nel mantenere vivo un immaginario ben preciso, fatto di immagini nitide ma messe insieme in maniera volutamente confusa. Madame si dimostra un’artista giovane ma già capace di portare al suo sempre più numeroso pubblico un prodotto fresco e giusto per la stagione estiva. La produzione, curata da Dardust e Bias, contribuisce a legare le liriche della giovanissima cantautrice con un tappeto musicale che mette in risalto il suo timbro particolare.

Acquista qui il brano |

Marea | Audio

Marea | Testo

Sarà, sarà l’oasi in mezzo al Sahara
Sarà pioggia e nubi dal mare
Sarà un corso d’acqua in salita, salita
Samba, coi tuoi occhi samba
Labbra nella carne, fiori nella sabbia
Eh, eh, santa, nei tuoi occhi santa
Nei tuoi tocchi salto, danzo, salta
Eh, eh

Mama, liberata dal karma
Calipso, fai l’alta marea (marea)
A sud nelle tue labbra
Foresta, caligo, marea (marea)
Liberata da rabbia
Calipso, fai l’alta marea (marea)
A sud nelle tue labbra
Foresta, caligo, marea (marea)

Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea

Sarò, sarò come non immaginavi
Sarò rose e spine sui fianchi
Sarò ghiaccio e vino, e tremerai, tremerai

Samba, coi tuoi occhi samba
Lividi alle gambe, mani sulla faccia
Eh, eh, santa, nei miei occhi santa
Nei miei tocchi salti, danzi, salta
Eh, eh

Mama, liberata dal karma
Calipso, fai l’alta marea (marea)
A sud nelle tue labbra
Foresta, caligo, marea

Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea

Resta nei miei sogni, amore, non uscire mai
Resta fantasia e non darmi modo di averti
Resta nei miei incubi quando te ne andrai
E non tornare mai, mai, mai

Mama, liberata dal karma
Calipso, fai l’alta marea (marea)
A sud nelle tue labbra
Foresta, caligo, marea

Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Ma-ma-ma-ma-marea
Marea, marea

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.