Francesco Tricarico 2020

Recensione del nuovo singolo del cantautore

L’assenza è attorno a noi in quei momenti in cui, spesso all’improvviso, ci si ritrova letteralmente e fisicamente da soli. L’assenza, però, è anche dentro di noi è un’assenza che fa infinitamente più male di quella fisica e corporea: della mancanza interiore tutti, nessuno escluso, abbiamo estremamente paura perché tutto ciò comporterebbe arrivare e comprendere il reale significato della solitudine.

Di assenza, lontananza e solitudine si trova a raccontare anche Tricarico in una nuova intensissima ballata, Mi manchi negli occhi, che riesce a raccontare di mancanza ma, contemporaneamente, anche di presenza, di giubilo del cuore alla vista dell’amore, di gratitudine della vita per quanto di bello ogni giorno si trova a poter vivere ed assaporare quasi inconsapevolmente.

“La mancanza non è amore” dice Francesco prima di scoprire che l’assenza di un sentimento arriva sempre, poi, a comportarne una rinascita, un rifiorire, una ripartenza densa di quella stessa emozione che non si credeva possibile rivivere. Ed è allora che si arriva a dire “grazie per questo nuovo giorno, grazie per questa nuova luce, grazie per questo nuovo amore che arriva inaspettato e la vita ricomincerà” ricordando a tutti che anche nei momenti più bui rimane sempre possibile il miracolo di una ripartenza, di una primavera della vita perché in sé, l’esistenza, contiene tutte le meraviglie del possibile, dell’immaginabile e anche oltre.

Acquista qui il brano |

Mi manchi negli occhi | Testo

Mi manchi negli occhi
ed io non c’avevo mai pensato
che sono frutto di quell’amore sconfinato
così grande che ti fa mancare il fiato

Mi manchi negli occhi
e tra un attimo sono lì e tu mi aspetti
la mancanza non è amore, non è amore ora
vita da vita, lasciala andare via
sei così bella

Grazie, per questo nuovo giorno
Grazie, per questo nuovo cielo
Grazie, per questo nuovo amore
che arriva inaspettato e la vita ricomincerà

Mi manchi negli occhi
e che colpa c’hai tu in ginocchio a celebrare l’assenza
guarda, ti sei sbocciato i ginocchi
fammi vedere sta bicicletta che c’hai
ch’hai i freni rotti te

Mi manchi negli occhi
hai visto amore mio che bella è questa festa
sei la cosa più bella quando mi manchi
che tra poco ti vedo e mi risplendi negli occhi

Grazie, per questo nuovo giorno
Grazie, per questa nuova luce
Grazie, per questo nuovo amore
che arriva inaspettato e la vita ricomincerà
Grazie, per questa nuova gioia
Grazie, per questo nuovo cielo
Grazie, per questo nuovo amore
che arriva inaspettato e la vita ricomincerà
Grazie
Grazie
Grazie per questo nuovo amore
che arriva inaspettato e la vita ricomincerà

Mi manchi negli occhi
ed io non c’avevo mai pensato

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.