Tutti gli autori più certificati del 2018

A guidare la classifica delle “penne” più certificate il genere trap/rap

Solitamente sono solo i cantanti e le canzoni a finire in classifica ma, come abitualmente facciamo, noi di Recensiamo Musica teniamo a ricordare che i brani non sempre “appartengono” totalmente alla voce che li canta per radio. Spesso e volentieri, infatti, dietro ad una canzone si celano veri e propri professionisti della creatività, parolieri e compositori che con la propria ispirazione sanno dar forma a note e versi che poi in migliaia cantano a squarciagola nelle occasioni più disparate.

A conclusione del 2018 (come avevamo fatto per il primo semestre dell’anno) ci teniamo, dunque, a pubblicare la top20 degli autori che maggiormente sono stati certificati d FIMI per il numero di copie vendute dai brani da loro scritti dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018.

Per realizzare uno studio quanto mai imparziale abbiamo realizzato due diverse chart: una che includa anche i cantautori (coloro che cantano ciò che essi stessi scrivono) ed una, invece, dedicata esclusivamente alle penne che si sono dedicate alle voci altrui.

Top20 Cantautori

A dominare la charts è la nuova ondata di trapper: tra i primi 21 artisti ben 13 appartengono al mondo del rap/trap italiano di ultima generazione e, ovviamente, a loro va la vetta del podio con Charlie Charles, vero Re Mida della nuova produzione italiana, che si porta a casa 1,725 milione di copie come autore delle più disparate hit dell’anno come Cupido, Rockstar, Sciroppo, affianco a Sfera Ebbasta che si piazza sul secondo gradino del podio con oltre 1,500 copie.

A interrompere il dominio del duo dell’anno ci hanno pensato il duo di produttori dell’estate, Takagi Ketra, sempre al top delle classifiche con hit come Da sola / In the night, Amore e capoeira, Italiana e L’esercito del selfie. Segue, poi, Coez con ben 685.000 copie maturate da successi come La musica non c’è, Le luci della città Faccio un casino.

La quota rap continua, poi, con Capo Plaza ed il suo fido collaboratore AVA (650.000 copie per il primo, 600.000 per il secondo) e con Guè Pequeno, 8° posto e 575.000 copie. A chiudere la top10 ci pensano Ghali, 575.000 copie certificate, e Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, prima vera firma pop dell’annata con ben 550.000 copie certificate dalla FIMI.

Ad aprire la seconda parte della classifica ci pensa Carl Brave, forte del successo di Fotografia, J-Ax, con 475.000 copie assegnate. Seguono Gemitaiz (475.000 copie), Salmo (450.000 copie), Federica Abbate (unica donna della top20 con 425.000 copie) e il giovanissimo Ultimo (375.000 copie).

Chiudono, tutti a quota 350.000 copie certificate, FedezCalcutta (Orgasmo, Pesto e Paracetamolo), Daniele DeziDaniele MungaiDanti.

  1. Charlie Charles 1.725.000 copie
  2. Sfera Ebbasta 1.500.000 copie
  3. Takagi 875.000 copie
  4. Ketra 875.000 copie
  5. Coez 685.000 copie
  6. Capo Plaza 650.000 copie
  7. AVA 600.000 copie
  8. Guè Pequeno 575.000 copie
  9. Ghali 575.000 copie
  10. Tommaso Paradiso 550.000 copie
  11. Carl Brave 500.000 copie
  12. J-Ax 475.000 copie
  13. Gemitaiz 475.000 copie
  14. Salmo 450.000 copie
  15. Federica Abbate 425.000 copie
  16. Ultimo 375.000 copie
  17. Fedez 350.000 copie
  18. Calcutta 350.000 copie
  19. Daniele Dezi 350.000 copie
  20. Daniele Mungai 350.000 copie
  21. Danti 350.000 copie

Top20 Autori

Andando a considerare soltanto il reparto “autori”, coloro cioè che hanno prestato la propria penna autorale per altre voci a dominare c’è sempre e soltanto Charlie Charles che si prende la vetta con ben 1.500.000 copie certificate come autore nel 2018.

Cambia, poi, parecchio il resto della top20 lasciando la seconda piazza del podio a AVA  (600.000 copie) inseguito da Takagi che, oltre ai brani scritti per il popolare progetto a due sviluppato negli ultimi mesi con Ketra (che lo segue in classifica occupando la posizione numero 5 con ben 425.000 copie), ha posto la propria firma anche a successi come Senza pagare di J-Ax e Fedez, Fenomeno di Fabri Fibra e Portami con te dei Boomdabash per un totale di 275.000 copie certificate.

Medaglia di legno per Federica Abbate (Amore e capoeria per Takagi e Ketra feat. Giusy Ferreri e Sean Kingston, Non ti dico no per i Boomdabash e Loredana Bertè) a cui seguono Daniele Dezi e Daniele Mungai, entrambi a quota 350.000 copie, che spesso hanno lavorato fianco a fianco per scrivere brani come Davide per Gemitaiz e Le luci della città per Coez.

300.000 copie sia per Davide Petrella, assoluto protagonista del pop-rap da classifica e firma di brani come Italiana di J-Ax e Fedez, Fenomenale di Gianna Nannini e Da sola / In the night di Takagi e Ketra feat. Elisa e Tommaso Paradiso, che per Danti, altro assoluto hit-maker italiano. Chiude la top10 Dario Fiani con 275.000 copie certificate grazie, soprattutto, alla collaborazione con i Thegiornalisti.

Nella seconda parte della chart ci sono Don Joe Sick Luke (225.000 copie), Shablo Niccolò Contessa, storico collaboratore di Coez con cui ha scritto Faccio un casino La musica non c’è (200.000 copie certificate).  A quota 200.000 copie ci sono anche i bracci destri di Irama, Giulio Nenna Andrea Debernardi oltre che Stefano Ceri.

Chiudono la classifica Pietro Miano, Federico Vaccari e Jaro che si sono guadagnati ben 175.000 copie certificate grazie alla loro arte.

  1. Charlie Charles 1.500.000 copie
  2. AVA 600.000 copie
  3. Takagi 525.000 copie
  4. Federica Abbate 425.000 copie
  5. Ketra 425.000 copie
  6. Daniele Mungai 350.000 copie
  7. Daniele Dezi 350.000 copie
  8. Davide Petrella 300.000 copie
  9. Danti 300.000 copie
  10. Dario Faini 275.000 copie
  11. Don Joe 225.000 copie
  12. Sick Luke 225.000 copie
  13. Shablo 200.000 copie
  14. Niccolò Contessa 200.000 copie
  15. Giulio Nenna 200.000 copie
  16. Andrea Debernardi 200.000 copie
  17. Stefano Ceri 200.000 copie
  18. Pietro Miano 175.000 copie
  19. Federico Vaccari 175.000 copie
  20. Jaro 175.000 copie
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.