Vasco Rossi “Nessun pericolo… per te”

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Sono trascorsi venticinque anni dall’uscita di Nessun pericolo… per te, l’undicesimo album in studio di Vasco Rossi, rilasciato il 24 gennaio 1996. A tre anni di distanza dal successo ottenuto con “Gli spari sopra”, il rocker di Zocca torna nei negozi con un disco decisivo per il suo percorso.

Seppur il livello generale delle proposte sia un po’ sottotono rispetto ai precedenti lavori, in questo progetto sono contenute due autentiche gemme del suo repertorio, vale a dire “Gli angeli” e “Sally”, che verrà ripresa successivamente anche da Fiorella Mannoia in Certe piccole voci.

Due ballad che risplendono di luce propria, alzando notevolmente il livello delle dieci tracce in scaletta, tra cui spiccano anche “Mi si escludeva”“Benvenuto”, “Un gran bel film” e “Praticamente perfetto”, pezzi che in qualche modo inaugurano un nuovo corso artistico del Blasco.

Per molti fan si tratta di uno dei dischi più autentici e introspettivi del cantautore, grazie ad un sound che strizza l’occhio al rock internazionale e meno a quanto già proposto da lui stesso in precedenza. Il risultato è un album a metà tra l’onirico e l’ispirata durezza tipica delle sue primissime produzioni.

In tal senso, “Nessun pericolo… per te” è un disco che potremmo tranquillamente definire sia un ritorno alle origini che una piacevole evoluzione, perchè dipende da quale angolatura lo si analizza. Una duplice veste in cui Vasco Rossi riesce ad esprimersi al meglio, al massimo della sua forma.

Acquista qui l’album |

Nessun pericolo… per te | Tracklist e stelline

  1. Un gran bel film ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Massimo Riva)
  2. Benvenuto ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  3. Gli angeli ★★★★★
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  4. Mi si escludeva ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Guido Elmi, Tullio Ferro)
  5. Sally ★★★★★
    (Vasco Rossi)
  6. Praticamente perfetto ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  7. Le cose che non dici ★★★☆☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  8. Nessun pericolo… per te ★★★☆☆
    (Vasco Rossi, Guido Elmi)
  9. Io perderò ★★★☆☆
    (Vasco Rossi)
  10. Marea ★★★☆☆
    (Vasco Rossi)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.