Ormai ufficiali i co-conduttori della kermesse

Giravano nell’aria già da diverso tempo e pare che ormai non vi siano più dubbi: Claudio Bisio Virginia Raffaele saranno i co-conduttori della prossima edizione del Festival di Sanremo affidata, per il secondo anno consecutivo, alla direzione artistica di Claudio Baglioni.

Il cantautore romano, dunque, pare aver scelto di puntare tutto sul lato comico per quel che riguarda la conduzione della 69° edizione della kermesse. A svelare con una buona dose di ufficialità i due nomi è stata Repubblica che prevede l’annuncio ufficiale il prossimo 9 gennaio alla tradizionale conferenza stampa di presentazione del Festival.

In quell’occasione sicuramente la Rai e la direzione artistica svelerà ufficialmente i conduttori del Festival oltre a quelli del DopoFestival di cui già si conosce il nome di Rocco Papaleo. Non si esclude un intervento di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, ottimi padroni di casa della scorsa edizione di Sanremo, e di Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, conduttori delle due serate televisive di Sanremo Giovani 2018.

Per quel che riguarda Virginia Raffaele per lei quello del 2019 sarebbe il quinto Festival di Sanremo (tra l’altro, consecutivo) a vederla protagonista: nel 2015 fu ospite della prima edizione targata Carlo Conti in veste di ospite per imitare Ornella Vanoni; nel 2016 vi tornò da co-conduttrice proprio affianco al conduttore toscano imitando Sabrina Ferilli, Donatella Versace, Carla Fracci e Belen Rodriguez; nel 2017 fu ancora ospite per proporre l’imitazione di Sandra Milo; e nel 2018 realizzò un piccolo sketch con Claudio Baglioni.

Claudio Bisio, invece, è salito sul palco dell’Ariston soltanto in un’occasione quando, nel 2013, Fabio Fazio e Luciana Litizzetto lo invitarono a proporre un breve frammento comico nel loro primo Festival di coppia.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.