Le Tendenze

“Voglio partire” è il nuovo singolo de Le Tendenze – ANTEPRIMA VIDEO

In anteprima il testo ed il videoclip ufficiale del nuovo singolo radiofonico

A poco più di due mesi di distanza dal precedente singolo, Vivere leggeri Le Tendenze sono pronti a far il proprio ritorno nell’airplay radiofonico con Voglio partire. Il nuovo singolo sarà disponibile ufficialmente da domani, 4 giugno 2021, in tutte le tradizionali piattaforme.

Per presentarlo in anteprima, proprio qui su RecensiamoMusica, i ragazzi de Le Tendenze hanno scelto di proporci sia il testo che il videoclip ufficiale del brano. “Voglio partire” è un brano che, come raccontano i suoi interpreti, “descrive il senso di libertà che cercavamo, quella voglia di partire, di andare avanti, di non mollare, di cercare l’amore in noi per poterlo condividere con il mondo”.

Lo special-video di “Voglio partire” ci porta in un mondo a fumetti in cui i due protagonisti, Francesco e Daniele, si accorgono che dentro di loro sta trovando sempre più spazio il desiderio di vivere una vita ricca d’amore e felicità! L’obbiettivo de Le Tendenze non è fuggire dal potere inquinante degli Psiconauti ma poter condividere attraverso le note il loro messaggio di speranza. Per farlo i due protagonisti si avventurano in un viaggio nel cuore del deserto, il quale nasconde una sorpresa.

Voglio partire | Videoclip

Credits videoclip: Maristella Portalupi – Lucas Falquez Moreira
Foto: Pamela Rovaris

Voglio partire | Testo

Bang, bang, bang

Voglio partire ma senza preavviso,
dare una voce a quel lampo di genio,
volare più lontano di quanto tu credi.
Vorrei cambiare la storia che ho dentro,
non dare peso alle tue paranoie
avevi scritto un finale da Oscar.
Voglio smettere di farmi i tuoi film,
sentirmi libero di mettere in play
e fare cose che mai avrei pensato
viaggiare e trovarmi in un sogno,
dove tutto è possibile, Inception.
Apro gli occhi ma non è il tuo letto.

Da una stanza di un hotel, ho capito che
casa mia sei te
ti cerco in fondo
e sei già dentro me,
da un atomo al Big Bang

Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang
Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang

Voglio partire ma senza preavviso,
non ho valigie né destinazione
cerco una pausa dalla riflessione.
Voglio credere che sia possibile,
che a volte esiste un posto perfetto
dove rinascere quando mi pento.
Ho il cuore che pensa al ritorno,
la mente mi dice ‘dai resta, è tardi’,
in fondo vorrei solo stare bene con Noi.

Da una stanza di un hotel, ho capito che
casa mia sei te.
ti cerco in fondo
e sei già dentro me,
da un atomo al Big Bang

Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang
Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang

Siamo anime daltoniche
nel grigio di affollate metropoli
che viaggiano immerse in verità scomode.
Rifiuti da buttare, giudizi da impiattare,
l’amore non è più felicità, ma un piatto da mangiare.
Presa a bene, presa a male, presa male, presa bene,
prima vicini, poi lontani, poi una pausa di riflessione.
l’amore è come un lego,
ti smonta e ti rimonta per gioco,
è un videogioco, che alla fine a casa ci riporta.

Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang
Big Bang
Bang, bang, bang
Bbang, bang, bang, bang

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.