X-Factor Pagelle

Riflessioni sugli inediti della quinta puntata di X-Factor 13

La quinta puntata ha portato solo in dote gli inediti per la prima volta live. Quindi mi sono preso un po’ di giorni per ascoltarli bene in versione studio e poter quindi darvi le mie pagelle in merito.

Booda – Elefante: Ci siamo un po’ stancati dell’afrobeat, ammettiamolo. Dopo averlo visto proposto in tutte le salse, da Achille Lauro a Miriam Ayaba, ha iniziato ad essere pesante più che innovativo. I Booda però danno quel tocco grintoso e interessante al tutto, suonando bene nonostante qualche imperfezione vocale. Voto: 7

Cornflakes – Eugenio Campagna: Un brano che è un perfetto mix tra Ultimo e Calcutta. Funzionale, insensato e sdolcinato come tutti i testi indie di oggi, troverà comunque la sua nicchia essendo il genere del momento. Da vedere però se riuscirà a distinguersi in un mare di proposte simili. Voto: 7-

Like I Could – Nicola Cavallaro: Un brano che fa valere pesantemente il suo ruolo di scarto di Tom Walker. Vocione, un bel beat internazionale ed un testo semplice ed intuitivo lo renderebbero in tutte le prime posizioni se fossimo negli USA. Il problema è che siamo in Italia ed arriva il flop pesante. Voto: 6.5

Chasing Paper – Giordana Petralia: Una canzone elettropop che non è nè carne nè pesce. Ottimo respiro internazionale, bella la voce di Giordana ma niente di particolare all’orizzonte. Voto: 5

Glum – Davide Rossi: La canzone da crooner sempre presente in ogni XFactor. Cantata bene, in modo pulito, dimostrando tutte le capacità vocali dell’interprete. Ricorda un po’ troppo Bublè però. Voto: 8

Enfasi – Sierra: Pezzo trap con tutti i crismi, anche questo secondo le linee del periodo. Uno stile conscious, un flow convincente ed un buon beat portano ad un brano non così incisivo ma comunque piacevole da ascoltare. Voto: 7+

A Domani Per Sempre – Sofia Tornambene: Terza volta che sentiamo questo pezzo ed il mio giudizio non cambia. Non il migliore inedito delle under donne ma deliziosamente piacevole e carino. Voto: 8

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Di Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.