Sick Luke

Recensione dell’album di debutto (da solista) del producer nato a Londra

Lo scorso 7 gennaio è uscito per Carosello Records / Universal Music Italy “X2”, il primo progetto discografico ufficiale da solista di Sick Luke, giovane produttore che già in passato ha contribuito al successo di numerosi artisti della nuova scena rap e non solo. Trainato al successo grazie alle sue produzioni per la Dark Polo Gang, l’artista nato a Londra negli anni ha collaborato con gente del calibro di Sfera Ebbasta, Ghali, Luchè e Mecna. Proprio insieme a quest’ultimo nel 2019 ha pubblicato l’album Neverland“.

Varietà |

L’album di Sick Luke è un miscuglio di elementi che possiedono tutte le caratteristiche per renderlo un successo. “X2” è un progetto che mischia veramente tanto al suo interno, dall’indie alla trap, passando per il pop, in cui il produttore non ha alcuna paura di osare. Il rischio, visti i tanti nomi presenti nella tracklist, era quello di proporre al pubblico un lavoro confusionario, ma la realtà ci dice che questo è un album che ha il grande merito di parlare a differenti segmenti di pubblico senza pretendere di piacere a 360° a tutti.

Sick Luke

Sick Luke è un ragazzo sveglio e sa benissimo che oggi difficilmente l’ascoltatore medio possiede la voglia di sentire un album dall’inizio alla fine e sceglie dunque di proporsi con un progetto che risulta come una grande playlist con sfumature musicali davvero differenti al suo interno. Perché se con brani come “Notte scura” con Gazzelle e Tedua o “Il giorno più triste del mondo” insieme ad Ariete e Mecna la volontà è quella di andare all’assalto delle playlist indie pop di Spotify, c’è anche tantissimo spazio per la quota trap grazie a brani come “Dream team” (Pyrex, Capo Plaza, Tedua e Shiva) e l’impattante “Solite pare”, che unisce due pesi massimi della nuova scena come tha Supreme e Sfera Ebbasta e si candida a nuovo tormentone invernale conquistando immediatamente la vetta di ogni classifica.

 

Vecchia e nuova scuola |

La capacità di proporre un suono riconoscibile pur non focalizzandosi su un genere specifico è la qualità che, più più ogni altra, viene messa in mostra tre le tracce che compongono “X2”. Sick Luke supervisiona e cura nei minimi dettagli un progetto che probabilmente non possiede la forza concettuale di recenti lavori di altri producer come “Obe” di Mace o “Mattoni” di Night Skinny, ma bada molto più al sodo arrivando già dal primo ascolto in maniera forte e diretta all’orecchio dell’ascoltatore.

Se una menzione speciale meritano esempi di unione tra vecchia e nuova scuola come “Faccio cose” con Jake La Furia, Fabri Fibra e Izi o “Libertà” insieme a papà Duke Montana, i punti più alti vengono toccati da “Temporale” con Ketama126, Izi e Luchè e soprattutto “Falena” con Franco126, Ketama126 e Coez. Due pezzi che fanno capire l’abilità del produttore di far rendere al meglio ogni artista passato per il suo studio. Non è quindi un caso che anche personaggi apparentemente lontani al suo mondo di riferimento come Gaia, Carl Brave (“Mosaici”) e soprattutto Cosmo con Pop X in “Funeral party”, risultino inseriti perfettamente all’interno di questo contesto.

In conclusione |

SICK LUKE X2

Il mix che si crea tra featuring in pieno stile Sick Luke ed altri oggettivamente meno prevedibili contribuisce alla creazione di una scaletta di brani capace di essere varia dal punto di vista stilistico, seppur neanche lontanamente “ruffiana”. Con questo album di debutto Sick Luke si dimostra uno dei produttori più freschi della scena italiana, capace di crearsi una strada che rimane inedita pur riuscendo a parlare a tipologie di pubblico diverse tra loro.

Migliori tracce | Falena, Temporale

Voto complessivo | 7.6/10

Acquista qui l’album |

X2 | Tracklist e stelline

  1. Notte scura feat. Gazzelle & Tedua★★★★★★★
    [Sick Luke, Valerio Bulla, Gazzelle, Tedua]
  2. Creatur feat. Geolier & Ernia ★★★★★★★☆☆☆
    [Sick Luke, Ernia, Geolier]
  3. Il giorno più triste del mondo feat. Ariete & Mecna ★★★★★★★½☆☆
    [Sick Luke, Valerio Bulla, Ariete, Mecna]
  4. Solite pare feat. tha Supreme & Sfera Ebbasta ★★★★★★½☆☆☆
    [Sick Luke, tha Supreme, Sfera Ebbasta]
  5. Falena feat. Franco126, Coez & Ketama126 ★★★★★★★★½
    [Sick Luke, Franco126, Ketama126, Coez]
  6. Dream team feat. Dark Pyrex, Capo Plaza, Tedua & Shiva ★★★★★½☆☆
    [Sick Luke, Dark Pyrex, Capo Plaza, Tedua, Shiva]
  7. Hentai feat. Ghali & Tony Effe ★★★★★★☆☆☆
    [Sick Luke, FinesseGTB, Tony Effe, Ghali]
  8. La strega del frutteto feat Chiello & Madame ★★★★★★★
    [Sick Luke, Chiello, Madame]
  9. Clochard feat. Dark Pyrex & Taxi B★★★★★☆☆
    [Sick Luke, Valerio Bulla, Taxi B, Dark Pyrex]
  10. Sogni mati feat. Drast & Leon Faun ★★★★★★½☆☆☆
    [Sick Luke, Valerio Bulla, Drast, Leon Faun]
  11. Faccio cose feat. Fabri Fibra, Izi & Jake La Furia ★★★★★★★½
    [Sick Luke, Fabri Fibra, Izi, Jake La Furia]
  12. Mosaici feat. Carl Brave & Gaia ★★★★★★★☆
    [Sick Luke, Gaia, Carl Brave, Jacopo Et, Valerio Bulla]
  13. Temporale feat. Ketama126, Izi & Luchè ★★★★★★★★
    [Sick Luke, Ketama126, Izi, Luchè]
  14. Funeral party feat. Cosmo & Pop X ★★★★★★★
    [Sick Luke, Cosmo, Davide Panizza]
  15. Pezzi da 20 feat. Emis Killa & Side Baby ★★★★★★★½
    [Sick Luke, Emis Killa, Side Baby]
  16. Camel e malinconia feat. CoCo & Psicologi ★★★★★★★½
    [Sick Luke, CoCo, Lil Kaneky, Drast]
  17. Libertà feat. Duke Montana ★★★★★★★½
    [Sick Luke, Duke Montana]
The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.