XFactor 11: Cosa sappiamo degli inediti che ascolteremo giovedì

E’ tempo d’inediti nel talent di casa Sky: ecco cosa ci aspetta

Sono rimasti solo in 8 i concorrenti del talent di Sky Uno e, grazie al nuovo regolamento, giovedì 23 novembre potremmo sentire i primi inediti discografici dei ragazzi. Ma cosa dobbiamo aspettarci?

Rita Bellanza: Il brano si intitolerà “Le parole che non dico mai” e vanta la firma di Levante che ha firmato il brano con Alice Bisi e Antonio Filippelli, ex produttore di Giò Sada e dei Soul System. “Le parole che non dico mai” è il ricordo melanconico di un amore svanito, che ha lasciato il segno e che ha bisogno di essere raccontato.
 Il brano è un crescendo di emozioni, che trova il suo climax in un urlo rabbioso di aiuto e al contempo di rassegnazione.

Enrico Nigiotti: L’inedito del cantautore toscano si intitola “L’amore è”. Il brano è stato scritto e composto da lui stesso ed è già stato presentato nelle audizioni di Torino riscontrando pareri positivi da parte dei giudici.

Andrea RadiceLascia che sia, scritto nel testo dallo stesso Andrea insieme a Pietro Foglietti che ha realizzato anche la melodia. Il brano ci racconta la storia di un uomo consapevole della fine della storia di un amore sentito, che va mano a mano ad affievolirsi. Il racconto ci viene proposto in pieno stile “Radice”: un arrangiamento soul che ci permette di conoscerlo ancora più a fondo.

Lorenzo Licitra: Ballad scritta da Fortunato Zampaglione (insieme a Enrico Brun e Ashely Wallis) proprio pensando al percorso di vita di Lorenzo che si riconosce molto nel testo del brano. “In the name of love” è l’inedito con cui Lorenzo Licitra si presenta definitivamente in chiave pop al pubblico di X Factor 2017.

Gabriele Esposito: Scritto da lui stesso (insieme a Lorenzo Arciero, Giacomo Pontecorvo, Francesco Pisciotta e Angela Fiore) e prodotto da Fausto Cogliati il brano inedito che propone Gabriele è “Limits”, la stessa canzone che gli abbiamo già sentito proporre durante le audizioni iniziali di questa edizione. Una base più complessa, la chitarra, marchio di fabbrica del cantante napoletano, la voce inconfondibile di Gabriele in un flusso di coscienza sulla necessità di superare i propri limiti.

Samuel Storm: Il brano, dal titolo The story, tratterà il tema del difficile rapporto tra genitori e figli. A scriverlo, in inglese, è stato lo stesso Samuel con l’aiuto, nella realizzazione della melodia, di Rory di Benedetto e la produzione di Fausto Cogliati.

Maneskin: Ognuno di loro ha contribuito alla realizzazione del brano, di cui sono autori e compositori. “Chosen” è l’inedito con cui il gruppo romano si è presentato alle Audizioni e grazie al quale il pubblico si è innamorato di loro sul palco. L’esperienza maturata durante il loro percorso permette al quartetto romano di migliorare l’arrangiamento portato inizialmente.

ROS: Un inedito fresco ed estremamente personale che affronta il tema della libertà di lasciarsi andare con coraggio ed energia. Il brano, dal titolo Rumore, scritto dagli stessi componenti della band vanta la produzione dello storico produttore dei Muse (Tommaso Colliva) insieme a quella di Manuel Agnelli e Rodrigo d’Erasmo.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un’altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere.
Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *