lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Zucchero, “Overdose d’amore Tour” chiude i battenti a San Siro

Prima di buttarsi a capofitto nelle date europee, questa sera 4 luglio Zucchero Fornaciari chiude il tour italiano con una travolgente ultima tappa a San Siro. Un vero e proprio show che vede l’artista sul palco accompagnato dalla sua fedelissima band che lo segue da anni. Contestualmente in radio è presente da qualche settimana la riedizione di “Overdose d’amore” a cui è stato aggiunto “2024”, la versione di Salmo del celebre brano di 35 anni fa.

L’idea di Salmo di rielaborare il brano ha subito entusiasmato Zucchero, da qui anche la voglia di realizzare un video che attestasse l’appeal del brano in diverse parti del mondo. Tra i maggiori interpreti del rock blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) nella sua carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi, di cui 8 milioni con l’album “Oro, incenso & birra”.

Oltre a essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstocknel 1994, a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela di cui è Ambasciatore e al Freddie Mercury Tributenel 1992. Sempre nel 1992 Zucchero e Luciano Pavarotti condividono l’ideazione del gala di beneficenza Pavarotti & Friends. La prima edizione, trasmessa in diretta mondiale, dà il via a una serie di concerti di beneficenza annuali che sono continuati fino al 2003.

Dopo l’ultima tappa di San Siro, per Zucchero sono previste diverse tappe in Europa e in America del Sud.