Aka 7even Sanremo 2022

Le dichiarazioni della conferenza stampa sanremese

Prima partecipazione in assoluto in gara per Aka7even che ha inaugurato la sua avventura al Festival di Sanremo 2022 con il brano inedito “Perfetta così“. Ieri sera, nella serata dedicata alle cover, il giovane artista napoletano ha portato sul palcoCambiare” di Alex Baroni insieme ad Arisa. Per presentare la propria canzone ecco cosa il cantante ha raccontato in conferenza stampa.

“Con Arisa c’è sempre stato un bel rapporto – esordisce l’artista parlando della serata di ieri –  grazie a questa esperienza ho avuto modo di conoscerla meglio dal punto di vista personale. Mi ha aiutato così come io ho aiutato lei. ‘Cambiare’ di Alex Baroni è un pezzo che mi accompagna da sempre, portarla sul palco è stato un onore incredibile”.

“Tutto il brano è autobiografico. – dice a proposito del brano in gara – C’è stato un periodo in cui davvero facevo fatica ad accettarmi. Sentivo il bisogno di usare una figura femminile per parlare in realtà di me. Ho superato questo periodo grazie alle tante persone che mi sono state vicino. Oggi ho una nuova consapevolezza. Credo che il percorso per arrivare ad amare sè stessi sia lungo, ma necessario. Passo dopo passo”.

A proposito del libro “7 vite”, pubblicato a novembre del 2021, dice: “Mi sono messo a nudo in una maniera che non credevo possibile. Ho iniziato a parlare con alcuni amici e mi hanno detto ‘perchè non scrivi un libro?’ Così ho pensato che sarebbe stato bello farlo per lanciare un messaggio positivo a tanti ragazzi”.

“Per Sanremo non mi sono posto nessuna aspettativa. Avevo un obbiettivo solo: ovvero divertirmi. Sono sereno, salgo sul palco e faccio quello che mi piace. Poter lanciare un bel messaggio sul palco più importante d’Italia è stato incredibile. Appena finito il Festival comincerò a pensare al prossimo tour…. non vedo l’ora di iniziare a tornare a suonare live. Per ora non c’è un album pronto ma sono pronto a tornare in studio a scrivere“.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.