Almanacco musicale del 16 dicembre

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 16 dicembre

1954 – Nasce a Valeggio sul Mincio la cantante Ivana Spagna*
1958 – Nasce a Firenze il cantautore Rodolfo Banchelli
1961 – Nasce a Codigoro la cantante Patrizia Bulgari
1967 – I Camaleonti sono primi in classifica con “L’ora dell’amore”
1972 – “Questo piccolo grande amore” di Claudio Baglioni è in vetta alla hit parade
1979 – Nasce a Roma la cantante Natalia Beatrice Giannitrapani, alias Nathalie
1983 – Nasce a Roma il cantante Gabriele Carbotti
1995 – Ci lascia Mariele Ventre, storica direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano
2004 – Laura Pausini è in cima alle classifiche con “Resta in ascolto”
2009 – Kiave rilascia l’album “Il tempo necessario”
2012 – Malika Ayane domina la hit parade con “Tre cose”
2013 – Francesco Sarcina entra in rotazione radiofonica con “Odio le stelle”
2014 – Jovanotti lancia il singolo “Sabato”
2015 – J-Ax e Bianca Atzei debuttano in classifica con “Intro”
2016 – Emma è tra le artiste più trasmesse in radio con “Quando le canzoni finiranno”
2017 – “Piccola anima” di Ermal Meta e Elisa è in vetta su EarOne*

*Il personaggio del giorno: Ivana Spagna

Ivana SpagnaSessantaquattro candeline sulla torta per Ivana Spagna, popolare artista veneta che, nel corso della sua trentennale carriera, è spaziata dalla dance anni ’90 cantando in inglese fino alla musica leggera italiana. Al Festival di Sanremo ha partecipato cinque volte: nel 1995 con “Gente come noi”, nel 1996 con “E io penso a te”, nel 1998 con “E che mai sarà”, nel 2000 con “Con il tuo nome” e nel 2006 con “Noi non possiamo cambiare”. Tra le altre canzoni che compongono il suo repertorio in lingua italiana, ricordiamo: “Il cerchio della vita”, “Siamo in due”, “Come il cielo”, “Davanti agli occhi miei”, “Lupi solitari”, “Ti amo”, “Indivisibili”, “Dov’eri”, “Se fosse vero amore”, “Mi amor”, “Domani”, “Dove nasce il sole”, “Dopotutto ti amo”, “A chi dice no” e molte altre.

**La canzone del giorno: Piccola anima

“…Piccola anima
che fuggi come se
fossi un passero
spaventato a morte
qualcuno è qui per te
se guardi bene ce l’hai di fronte
fugge anche lui per non dover scappare
se guardi bene ti sto di fronte
se parli piano, ti sento forte

Quello che voglio io da te
non sarà facile spiegare
non so nemmeno dove
e perché hai perso le parole
ma se tu vai via,
porti i miei occhi con te

Piccola anima
la luce dei lampioni
ti accompagna a casa
innamorata e sola
quell’uomo infame
non ti ha mai capito
sai che a respirare
non si fa fatica
è l’amore che
ti tiene in vita

Quello che voglio io da te
non sarà facile spiegare
non so nemmeno dove
e perché hai perso le parole
ma se tu vai via
porti i miei occhi con te

Camminare fa passare ogni tristezza
ti va di passeggiare insieme?
meriti del mondo ogni sua bellezza
dicono che non c’è niente
di più fragile di una promessa
e io non te ne farò nemmeno una

Quello che voglio io da te
non lo so spiegare
ma se tu vai via
porti i miei sogni con te

Piccola anima
tu non sei
per niente piccola…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.