Amici di Maria de Filippi

Pagelle della quarta puntata del serale

Siamo arrivati alla quarta punta ed incomincia a diradarsi il numero dei partecipanti al serale più chiacchierato d’Italia. Undici persone e con ormai una sola eliminazione per turno, stavolta tocca ad Enula saltare, tra la sorpresa e l’indignazione di un pubblico che la amava alla follia ma che poi non andava ad ascoltarsi il suo inedito su Spotify. Con lei si chiude anche la parentesi del canto femminile in un’edizione successiva a quella che vide Gaia alzare la coppa al cielo. Sarebbe stato forse chiedere troppo avere di nuovo cantanti donna in finale. Ma andiamo a vedere le pagelle.


Aka7even – 24k Magic (Bruno Mars): Un’esibizione particolare allegra ma non sempre on point. Qualche stonatura di troppo si fa sentire ma le barre e l’attitude sul palco sono vincenti. Voto: 7

Sangiovanni – Forever Young (Alphaville): Un’esibizione dalla scenografia suggestiva per un pezzo storico più volte rifatto. Sangiovanni si affida all’autotune e alle sue capacità di autore per poterne dare una sua versione particolare. Voto: 7.5

Aka7even vs Daddy – Million Reasons (Lady Gaga): Aka porta un’esibizione intensa, intonata e col pianoforte sfodera tutte le sue emozioni, seppur alzando un po’ troppo la tonalità. (voto: 6.5). Deddy improvvisa delle strofe ottime, ricordando sempre il mood di Ultimo ma impreziosendo il brano. (Voto: 8)

Enula – I’ll Stand By You (The Pretenders): Un’esibizione delicata sempre molto nel suo mondo suggestivo. Compensa con una precisione per una volta non invidiabile. Voto: 7.5

Raffaele vs Deddy – Sorry seems to be the hardest word (Elton John): Entrambi rovinano il pezzo ma la prova più che di interpretazione era di scrittura. Andando analizzare quindi le strofe fatte Raffaele si immedesima in un amore finito visto da un punto di vista più adulto, con sofferenza con forti richiami alla Tiziano Ferro (voto: 7+),  Deddy si cimenta in un rap giovanile senza vero mordente (voto: 5.5). 

Sangiovanni – Hype (inedito): L’inedito più sentimentale di Sangiovanni e probabilmente quello riuscito peggio. Però è un’ottima ballad di pregevole fattura, romantica al punto giusto e con un bel ritornello. Voto: 7+

Enula – Con(torta) (inedito): Un inedito che parla sempre delle esperienze e delle contraddizioni di una giovane ragazza. Poco commerciale purtroppo. Voto: 8-

Tancredi vs Sangiovanni – You don’t fool me (Queen): Tancredi sfodera di nuovo il suo abito da showman e performer che però non gli riesce mai benissimo, seppur si trovi molto a suo agio nel mood dance. (voto: 5). Sangio, d’altro canto, è fin troppo giovanilistico, perdendosi in rime e situazioni che sintetizzano fin troppo la sua giovane età. (voto: 4.5)

Raffaele – Umbrella (Rihanna): La versione caciarona e paesana di un brano che già di per sè costituisce rappresentanza di un pop leggero e poco impegnato. Voto: 4+

Deddy – Ho imparato a sognare (Negrita): Dolcezza, scenografie interessanti ed una buona performance vocale per un’esibizione convincente. Voto: 7.5

Tancredi – Fuori di testa (inedito): Un inedito danzereccio e carino, con un ritornello che ti si conficca nel cervello per non uscirne più. Voto: 7

Tancredi – Should I Stay Or Should I go? (Clash): I Clash in versione jazz-funky. Una buona idea che però viene realizzata decisamente male. Voto: 5+

Enula – Cosa mi manchi a fare (Calcutta): Bella voce e bella interpretazione ma Calcutta non è il mondo in cui Enula si ritrova meglio, seppure la performance sia delicata e accarezzi. Voto: 6.5

Aka7even – I got a Woman (Ray Charles): Aka particolarmente interessante con un momento alla Raphael Gualazzi improvvisato in smooth jazz. Voto: 7+

Tancredi – Sledgehammer (Peter Gabriel): L’ultimo sussulto funky in puntata di Tancredi. Uno stile tutto particolare dalle velleità e dal sound pittoresco. Voto: 8

Enula – Let it be (Beatles): Esibizione finale di Enula su un grande classico che riesce ad interpretare in modo agevole e piacevolissimo. Finisce così la sua avventura, con troppi rimpianti. Voto: 7+

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.